Mostra “Modi di dire cuore” di Enzo Tinarelli a Pontremoli

Cuori e.. ancora cuori in mostra per le domeniche del mese di ottobre alle Stanze del Teatro della Rosa di Pontremoli. Un’esposizione di Enzo Tinarelli dal titolo “Modi di dire cuore”, che ormai da qualche settimana sta donando una nota romantica alla sala consiliare e che rimarrà a disposizione di tutti coloro che la vorranno vedere da vicino ancora per le prossime domeniche.

Quaranta opere in marmo e mosaico sui motti del cuore, ognuna accompagnata da un brevissimo testo poetico. Versi frutto della penna di amici dell’artista che hanno voluto accompagnare l’esposizione di Tinarelli con componimenti pensati ad hoc.

Una mostra composita quindi, che avvolgerà il visitatore non solo grazie alla potenza delle opere, ma anche attraverso l’evocazione delle parole che le accompagnano.
Ma ancor più romanticismo emerge se si pensa all’occasione per la quale questa mostra è stata terminata ed allestita.

Sì, perché il 1 ottobre, l’artista Enzo Tinarelli, originario di Ravenna e docente all’Accademia di Belle Arti di Carrara, proprio nelle Stanze del Teatro ha preso in moglie Suzanne Sphai: per questo avvenimento ha terminato dopo dodici anni i suoi “motti” dei modi di dire cuore, donando alle Stanze un’aura romantica, ricca di suggestioni e di amore.

Grazie alla collaborazione dell’Associazione Cio nel Cuore anche per le prossime domeniche 23 e 30 ottobre dalle ore 15,00 alle ore 18,00, “Modi di dire cuore” sarà possibile visitare la mostra, in occasione delle Castagnate organizzate dalla Pro Loco Pontremoli.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...