venerdì, Agosto 12, 2022
HomeLunigianaMulazzoMoscatelli (Cambiare Mulazzo) :...

Moscatelli (Cambiare Mulazzo) : "Un mese di attesa per avere quattro cartelle cliniche. L'Asl investa sul personale dell'Ospedale di Pontremoli"

“L’Ospedale di Pontremoli è importante per la Lunigiana, perché le aree montane hanno bisogno dei servizi periferici”.

Così interviene Michele Moscatelli (Cambiare Mulazzo), sulla necessità di potenziare l’Ospedale di Pontremoli: “Mi sono rivolto al presidio ospedaliero il mese scorso per quattro cartelle cliniche: si tratta dei referti di mio padre, che ha bisogno di cure. Dopo aver pagato la bellezza di 100 euro sono ancora in attesa di quanto richiesto”.

Una riflessione che spinge Moscatelli ad individuare nella mancanza di personale uno dei principali problemi: “Penso che  questi ritardi possano essere legati al personale: ritengo che l’Asl dovrebbe investire a Pontremoli, vista la rilevanza di questo Ospedale e la necessità di servizi per la popolazione anziana. Se non avesse me, mio padre, non potrebbe muoversi da casa ed avrebbe difficoltà a recarsi a Pontremoli. Se qualcuno pensa che gli anziani della Lunigiana possano rivolgersi al Noa di Massa forse ragiona con una cartina geografica sbagliata”.

Un’esperienza vissuta da tantissime persone: “Sono un umile consigliere comunale, non pretendo nulla per mio padre, ma penso che la mia esperienza sia comune a quella di cittadini e, se può essere utile agli altri, alzo la voce per dire: basta taglia, ci siamo stancati”

Ultime notizie

Continuano le “Notti di Qualità”, Varese: “Tanti i giovani che si rivolgono al nostro stand”

La manifestazione “Notti di qualità”, con la sua uscita ad Aulla, è arrivata al giro di boa. “Con l’evento che si è svolto ad...

Emergenza siccità, situazione sempre più critica negli impianti irrigui della Lunigiana

La Lunigiana sta affrontando una crisi idrica senza precedenti. Tra maggio e luglio di quest'anno le piogge si sono ridotte anche del 75% rispetto...

Upvivium: il contest enogastronomico della Riserva di Biosfera Mab Unesco entra nel vivo

Incassa l'ok ufficiale di Alma, la Scuola internazionale di Cucina italiana, Upvivium, il prestigioso contest enogastronomico a filiera corta, nel 2022, di 18 squadre....

pubblicità

it_ITItalian