13 Aprile 2024, sabato
18.9 C
Fivizzano

Marina di Massa, rubano vari indumenti di valore: due arrestati fuori dal centro commerciale Mare e Monti

Prosegue intensa l’attività di prevenzione e repressione dei carabinieri della compagnia di Massa. Nella giornata di sabato 17 agosto i militari del Nucleo Radiomobile e della stazione di Marina di Massa hanno arrestato una coppia di giovani con l’accusa di furto.

I due, 28 anni e lui e 39 lei, entrambi originari di Carrara ma senza fissa dimora e pregiudicati per reati di vario tipo, sono stati notati dagli addetti alla sicurezza del centro commerciale Mare e Monti mentre si aggiravano con fare sospetto all’interno del supermercato Carrefour. Il personale ha quindi avvertito il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia di carabinieri che si sono posizionate all’esterno del centro commerciale.

All’uscita dal centro commerciale, i due sono stati fermati dai militari dell’Arma che, attraverso un primo sommario controllo, li hanno trovati in  possesso di numerosi capi di abbigliamento, scarpe ed altro, dei quali non erano in grado di giustificare né la provenienza né il relativo pagamento. Infatti erano stati tutti sottratti dal centro commerciale in più episodi nella settimana in corso.

I due sono stati quindi accompagnati presso la caserma Plava per accertamenti, nel corso dei quali i carabinieri hanno appurato, oltre alla loro recidività, che i due  per compiere i furti dei vari oggetti avevano abilmente eliminato le placche anti-taccheggio posizionate sugli oggetti di maggior valore. Alcuni capi erano stati appena trafugati mentre altri lo erano stati nei giorni precedenti.

Entrambi sono stati quindi arrestati in flagranza di reato ed il pubblico ministero Alessandra Conforti ha momentaneamente sottoposto i due al regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione di un loro parente nella provincia di Massa Carrara.

Il mattino successivo gli indagati sono stati condotti davanti al davanti giudice del Tribunale di Massa Dario Berrino, che nel corso dell’udienza con rito direttissimo ha convalidato l’arresto ed applicato per entrambi la misura cautelare dell’obbligo giornaliero di presentazione alla polizia giudiziaria, rinviando il dibattimento alla data del 24 settembre prossimo.

Leggi anche:
https://ecodellalunigiana.it/2019/08/05/carrara-quarantacinquenne-arrestato-tentata-rapina-carrefour-via-toniolo/

News feed
Notizie simili