L’ultimo weekend con White Carraradowntown

Ultimi appuntamenti per la quinta edizione di White Carrara Downtown, l’evento di intrattenimento culturale di IMM CarraraFiere inserito nel progetto Carrara Città Creativa Unesco che, attraverso molteplici iniziative, intende far scoprire il fascino del territorio apuano.

Oltre alle installazioni in città e alla Mostra a Palazzo Binelli, questi gli appuntamenti di sabato 24
luglio:

alle ore 18:00 ritrovo all’Accademia di Belle Arti per la Passeggiata Culturale a cura di Davide
Pugnana e Luisa Passeggia a tema “L'Accademia degli Artisti: Ottocento e Novecento”;
ore 21.00-23.00 Armonie dai Balconi, Lirica in Piazza Alberica, Piazza delle Erbe, Via Verdi, Via
Roma a cura di Comune di Carrara e Confcommercio;
ore 21.30-22.00 al Palco della Musica. “Tra Castelli e Cammino di Aronte: valorizzare il territorio con il turismo lento e sostenibile” a cura di Marta Marchetti, Fondazione CRC; Corrado Lattanzi, Presidente Istituto Valorizzazione Castelli. L’iniziativa di promozione del turismo lento dedicata all’aruspice etrusco citato da Dante Alighieri intende valorizzare il turismo lento per scoprire, a piedi, Carrara e il suo territorio attraverso un anello di sentieri e strade bianche che unisce i paesi a monte e i molti Castelli dei quali è disseminato il territorio.
Ore 21.00-22.30 per i Salotti d’Autore a Palazzo Binelli, presentazione del libro “Il grido della rosa” di Alice Basso
Ore 22.00 e 22.30 in Piazza Alberica Musical sotto le stelle by Clacsonbeauty
Ore 19.00-23.00 Mostra Collettiva a Palazzo Binelli.
Domenica 25, serata conclusiva della manifestazione, si parte con il “Musical sotto le stelle” di
Clacsonbeauty in Piazza Alberica alle ore 20.30 e poi alle 22.45.
Dalle ore 21:00 alle 21:30 al Palco della Musica Federica Forti, Ass. Turismo Comune di Carrara
insieme a Giuseppe Biagini – Fondatore Itki Foundation USA, presenta il progetto “Creativity Forum.

Carrara for the UNESCO Creative Cities” la prima edizione di un forum di confronto tra tutte le Città
Creative UNESCO italiane che dal 24 al 26 settembre 2021 porterà a Carrara rappresentati delle
istituzioni ed esperti nei settori dell’arte, dell’artigianato, dell’architettura, dell’economia e della
comunicazione per discutere sul tema della rigenerazione urbana e della rinascita dei centri storici dopo la pandemia, mettendo al centro l’artigiano, l’artista, il saper fare e la creatività come àncora di salvezza e motore di sviluppo.

Dalle 21.30 alle 22.00 a Palazzo Binelli “Giorgio Perlasca: un uomo comune” con Franco Perlasca
Presidente Fondazione Giorgio Perlasca; presenta Walter Sandri – Console Touring Club Italiano;
modera Francesca Nepori – Direttrice Archivio di Stato di Massa. Partecipa all’evento Lorenzo
Mercanti – Vice Presidente Associazione Italia Israele. Nel corso della serata si ricorderà storia di
Giorgio Perlasca, un commerciante che nel 1944, fingendosi console generale spagnolo, salvò oltre cinquemila ebrei ungheresi dalle deportazioni naziste. La vicenda venne alla luce solo nel 1987, anno in cui Perlasca rese noto il suo memoriale. Due anni dopo Israele lo riconobbe “Giusto fra le Nazioni”.
Ore 21:30 – 22:30 in Piazza Cesare Battisti “Voci dal mondo dell’arte. Da Marangoni a Michaud” di Davide Pugnana, a cura di Civico1 con Animosi per la Cultura
Ore 22:15-22:30 Closing Piazza Alberica
Ore 19:00 – 23:00 Mostra Collettiva Palazzo Binelli
White Carrara Downtown by CARRARA² è un evento organizzato da Internazionale Marmi e Macchine
Carrarafiere SpA con il 
Patrocinio di Regione Toscana e Camera di Commercio di Massa Carrara
Partner Istituzionali Comune di Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Accademia di Belle Arti di
Carrara, e Nausicaa SpA.
Sponsor: Bruno Lucchetti Marmi e Graniti, Errebi Marmi, Franchi Umberto Marmi, GMC, Il Fiorino
Marmi, Marmi Carrara.
L’iniziativa è inserita nel progetto Carrara Città Creativa UNESCO 

Info, notizie e aggiornamenti su:
sito web whitecarraradowntown.it
facebook/instagram  @whitecarraradowntown

Total
5
Condividi
Lascia un commento
Total
5
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: