domenica 14 Luglio 2024

La passione per il viaggio e la letteratura in Sala delle Muse ad Aulla

Un pubblico attento ha accolto Sabato 25 Febbraio lo scrittore Athos Bigongiali e Oreste Verrini per la presentazione del libro della casa editrice ETS “Chiamatemi Marconi, Storie di Mare” che ha inaugurato la nuova rassegna, ospitata presso la Sala delle Muse di palazzo Centurione ad Aulla, dedicata al tema del viaggio.

Per il Comune di Aulla erano presenti Maria Grazia Tortoriello, delegata alla cultura che ha seguito da vicino il lavoro del circolo Arci e la genesi della manifestazione, il vicesindaco Roberto Cipriani, l’assessore Andrea Caponi e il consigliere Giovanni Schianchi.

Il libro, scritto a quattro mani da Bigongiali e Verrini, racconta le vicende di Renzo che, lasciando le montagne della Garfagnana, trascorrerà molti anni imbarcato come telegrafista. “Il mare è il luogo deputato al viaggio” esordisce Bigongiali, e nel libro i mari di tutto il mondo, realmente attraversati dal “marinaio Marconi” in cerca di fortuna, diventano lo sfondo di rocambolesche avventure ed incontri. “Il nostro non è solo la descrizione della vita di un uomo, o una storia di famiglia- dicono gli autori- è il racconto di un mestiere e di un mondo che non esistono piu’ e che non volevamo andassero dimenticati”. Assieme a loro era presente anche Mattia Bigongiali, creatore dell’ultima novella inserita nella raccolta.

Nel corso dell’incontro, i viaggi ed un naufragio descritti in Chiamatemi Marconi sono diventati pretesto per uno scambio con le persone in sala sulle attuali traversate dei migranti, piene di disperazione e speranze. Dice Bigongiali: “Il mare esiste perché venga attraversato e quando lo abbiamo fatto dobbiamo essere accolti. Il mare non deve diventare una barriera, il Mediterraneo è fatto per unire le genti.

La rassegna rientra fra le diverse iniziative di promozione della lettura portate avanti negli anni da Agogo in Lunigiana. Il trittico di incontri con autore consente all’ associazione di affrontare l’argomento del viaggio declinato in diverse forme, sempre promuovendo partecipazione dal basso, stimolando alla condivisione di idee e riflessioni.

“Carte di Viaggio, tre libri per attraversare il mondo” torna Sabato 18 Marzo con Marco Steiner, il piu’ stretto collaboratore di Ugo Pratt, e il suo libro La Nave dei Folli. Ad Aprile sarà invece la volta del noto scrittore e cantautore Marco Rovelli.

Per informazioni è possibile contattare il circolo arci Agogo Aulla Aps al numero 3397888705 o inviando una mail a arciagogo@gmail.com

Articoli Simili