18 Aprile 2024, giovedì
8.3 C
Fivizzano

Incidente A15: gli aggiornamenti

Incidente A15  – Aggiornamenti

Ore 17- A15, Bergamini (Fi): “Ennesimo terribile incidente. Solidarietà a operai e famiglie”

“Apprendo ora del terribile incidente che ha coinvolto tre operai, precipitati nel Fiume Magra da un viadotto dell’autostrada A15 Parma-La Spezia, mentre svolgevano lavori di manutenzione. Un tratto autostradale, quello della Cisa, di cui ho più volte evidenziato la complessità agli organi competenti. In queste ore di grande preoccupazione, tutta la mia vicinanza va ai feriti , alle loro famiglie e ai soccorritori accorsi sul posto”. Lo scrive in una nota Deborah Bergamini, vicepresidente della Commissione Trasporti alla Camera.

Ore 15.30 – Tre gli operai coinvolti nell’incidente sul lavoro questa mattina sulla A15. Due sono stati trasportati all’ospedale di Spezia dalle ambulanze del 118 mentre uno è stato trasportato a Genova, con elicottero dei vigili del fuoco arrivato proprio dalla città ligure per il trasporto in ospedale. Mentre le condizioni dell’operaio che è riuscito a rimanere aggrappato al cestello appaiono non preoccupanti i due precipitati nel fiume sarebbero più gravi.

Gli uomini sono stati recuperati dai vigili del fuoco allertati alle 10.32 di questa mattina e intervenuti con un’autogru e un’autoscala, 15 operatori delle squadre di Aulla, Carrara e S.a.f. – Soccorso alpino speleologico. Un’unità si trova ancora sul posto per il supporto nel recupero del mezzo.

Il primo operaio è stato imbragato e riportato sulla strada mentre i due caduti nel greto del Magra sono stati recuperati dagli operatori calati con la barella per il trasporto feriti e poi issati con un’autoscala.

Sul posto sono presenti oltre che la polizia stradale per i rilievi anche l’ufficio del lavoro della Asl per accertare le dinamiche dell’incidente che ha provocato il ribaltamento del camion a cui era attaccata l’impalcatura semovente dalla quale i tre avrebbero dovuto effettuare il controllo dei pilastri del ponte autostradale.

Dopo la chiusura il tratto autostradale direzione Nord tra Santo Stefano e Aulla è stato riaperto al traffico.

Ore 13.30- Pare siano 3 gli operai che erano
Ore 11.40 – Il comune di Aulla comunica che che l’A15 è chiusa in direzione Nord, tra Santo Stefano e il casello di Aulla.

Ore 11.30 – Pare che i due operai coinvolti siano già stati recuperati e che siano stati medicati ma che le loro condizioni non siano gravi. Gli operai non sarebbero scivolati dal mezzo e questo ha impedito un danno ben più grave.

Questa mattina poco prima delle 11 un camion che stava effettuando i lavori sull’Autostrada A 15 Salt all’altezza del ponte Isola II nei pressi di Aulla si sarebbe sbilanciato e ribaltato mentre il braccio meccanico che reggeva i due operai nel carrello era fuori dalla carreggiata.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi, vigili del fuoco, 118 e polizia stradale di Pontremoli.

News feed
Notizie simili