lunedì 3 Ottobre 2022

Guide turistiche senza abilitazione alle Cinque Terre, scattano le multe

A tutela dei visitatori e della professione di accompagnatore turistico, i Carabinieri Forestale in servizio nel Parco nazionale delle Cinque Terre hanno intensificato la sorveglianza per fornire assistenza agli escursionisti e controllare che i numerosi gruppi organizzati siano accompagnati da guide abilitate.

L’esercizio della professione di guida turistica, ambientale ed escursionistica prevede il superamento di specifici corsi di abilitazione, atti a garantire la preparazione necessaria per fornire adeguata assistenza e corrette informazioni.

L’Ente Parco Nazionale ha inoltre pubblicato i nominativi delle guide selezionate che hanno ottenuto l’inserimento nell’Albo, al termine di un percorso formativo sulle attività ed i progetti dell’Area Protetta.

Durante i controlli i militari della Stazione Parco hanno contestato sei sanzioni amministrative per complessivi 4.500 euro a tre soggetti non abilitati e alla Società che se ne è avvalsa. 

Ultime notizie

Anche in Lunigiana nascono i Baby Pit Stop

In occasione della Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), che si svolge in tutto il mondo dal 1° al 7 ottobre di ogni anno, nascono...

Cinque Terre: sanzioni a due guide “abusive”

A tutela dei numerosi gruppi di turisti che affollano le Cinque Terre e del regolare svolgimento della professione di accompagnatore turistico, i carabinieri forestale...

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della...
it_ITItalian