giovedì 20 Giugno 2024

Fratelli d’Italia e Pd riscuotono consensi per l’Europa

I risultati delle elezioni europee del 2024 sono stati molto attesi e hanno portato a significativi cambiamenti nel panorama politico dell’Unione Europea.

Risultati Generali

Partiti Europeisti

  • Partito Popolare Europeo (PPE): Ha mantenuto una posizione di forza, ma ha visto una leggera diminuzione dei seggi rispetto alle elezioni precedenti.
  • Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D): Ha registrato una lieve crescita, consolidando la sua posizione come uno dei principali gruppi politici.
  • Renew Europe (RE): Ha guadagnato seggi, beneficiando di un aumento del sostegno ai partiti liberali e centristi.

Partiti Euroscettici e Nazionalisti

  • Identità e Democrazia (ID): Ha visto un aumento dei seggi, riflettendo una crescita del sentimento euroscettico in alcuni Stati membri.
  • Conservatori e Riformisti Europei (ECR): Ha mantenuto una presenza stabile, con alcuni guadagni in paesi chiave.

Verdi e Sinistra

  • Verdi/Alleanza Libera Europea (Greens/EFA): Hanno registrato una crescita significativa, grazie a una maggiore consapevolezza e preoccupazione per le questioni ambientali.
  • Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica (GUE/NGL): Ha mantenuto una presenza stabile, con leggeri guadagni in alcuni paesi.

In Italia

Sulla base dei risultati delle elezioni europee 2024 in Italia, possiamo riassumere quanto segue:

Fratelli d’Italia primo partito

Fratelli d’Italia (FdI) si è affermato come il primo partito in Italia, ottenendo circa il 28,81% dei voti. È stato un netto successo per il partito di Giorgia Meloni rispetto alle precedenti europee del 2019 quando aveva ottenuto il 6,44%.

Partito Democratico secondo

Il Partito Democratico (PD) si è posizionato come secondo partito con circa il 24% dei voti, guadagnando consensi rispetto al 19,1% delle politiche 2022 ma perdendo lievemente rispetto al 22,74% delle europee 2019.

Calo del Movimento 5 Stelle

Il Movimento 5 Stelle (M5S) ha registrato un netto calo, ottenendo circa il 9,66% dei voti, ben al di sotto del 15,4% delle politiche 2022 e del 17,06% delle europee 2019.

Forza Italia sorpassa la Lega

Forza Italia (FI) ha sorpassato la Lega di Matteo Salvini, ottenendo il 9,57% contro il 9,24% della Lega. Entrambi i partiti hanno perso consensi rispetto alle precedenti europee.

Exploit di Alleanza Verdi e Sinistra (AVS)

Alleanza Verdi e Sinistra (AVS) ha registrato un exploit ottenendo il 6,62% dei voti, quasi raddoppiando il 3,6% delle politiche 2022.

Fuori dall’Europarlamento Azione e +Europa

I partiti di Calenda (Azione) e Bonino (+Europa/Stati Uniti d’Europa) non sono riusciti a superare lo sbarramento del 4%, restando fuori dall’Europarlamento.

In sintesi, le elezioni europee 2024 hanno visto un’affermazione dei partiti di governo FdI e Lega, un calo del M5S e un buon risultato del PD e di AVS, con l’esclusione di Azione e +Europa.

Articoli Simili