martedì, 21 Marzo, 2023

Difesa del suolo, oltre 2 milioni e mezzo di euro a Massa e provincia

Bugliani: “Ancora investimenti cruciali della Regione per il nostro territorio

Oltre 2 milioni e mezzo di euro tra interventi e progettazioni. Sono le risorse che arrivano a Massa e in provincia dalla Regione Toscana grazie al Documento operativo per la difesa del suolo 2019. Ne dà notizia Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd e presidente commissione Affari istituzionali.

“La Toscana sta mantenendo gli impegni presi in tema di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico con una cifra che complessivamente ammonta a 30milioni di euro nel triennio 2019-2021: rilevante in questo contesto è l’attenzione che viene data al nostro territorio, con risorse ingenti che superano i 2 milioni e mezzo di euro nel 2019 e vanno a finanziare sei azioni in fase di realizzazione e cinque in fase di progettazione. – spiega Bugliani – Fondi importanti che consentiranno finalmente di fornire ai cittadini adeguate risposte. La Regione sta lavorando in maniera meticolosa e precisa su questo fronte, consapevole che sul rischio idrogeologico bisogna impegnarsi in modo costante, con interventi mirati, adeguati stanziamenti e una programmazione che dia certezze e supporto agli enti locali che non possono essere mai lasciati soli di fronte a questo tipo di situazioni”.

Questi gli interventi che saranno realizzati da comuni e province con il supporto economico della Regione: intervento di consolidamento del muro di sostegno in piazza dei Barsan in frazione Pieve, nel comune di Bagnone, finanziato integralmente per 165.330,48 euro; consolidamento dissesto e contenimento dell’erosione nel versante della strada dei Tornini, nel comune di Bagnone, finanziato integralmente per 155.812,78; lavori di sistemazione del dissesto idrogeologico in località il Poggio nel comune di Montignoso finanziato per 409.500,00 euro su 455.000,00 totali; sistemazione idrogeologica del versante interessato da una frana in località via Tombara di Montignoso, finanziato per 733.500,00 euro su 815.000,00 totali; interventi su movimenti franosi nella strada comunale frazione Torrano 1 lotto 1 stralcio, nel comune di Pontremoli, finanziati integralmente per 400.000,00 euro; intervento su un movimento franoso in località Villa di Sotto in prossimità del Canale di Varo nel comune di Villafranca in Lunigiana, finanziato integralmente per 445.000,00 euro.

Queste le progettazioni realizzate da comuni e province che riceveranno il contributo della Regione: consolidamento e ripristino delle opere di sostegno in frazione Vico Valle nel comune di Bagnone, finanziato integralmente per 10.000,00 euro; mitigazione rischio in località Casciana nel Comune di Casola in Lunigiana, finanziato per 102.129,83 euro su 135.849,32 euro; consolidamento del versante in frana interessante l’abitato di Camporaghena nel comune di Comano, finanziato integralmente per 100.000,00 euro; intervento su un movimento franoso che interessa la strada comunale per frazione di Taria in località Montedivalli nel comune di Podenzana, finanziato integralmente per 25.000,00 euro; completamento versante sopra SP 5 per prevenire attivazioni di nuove frane, di competenza della provincia di Massa Carrara, finanziato integralmente per 38.581,26 euro.

News feed

La protesta degli ambientalisti a Firenze ha causato 30mila euro di danni

"I danni alla facciata si attestano sui 30mila euro e siamo intervenuti subito per mitigare un danno che sarebbe potuto essere molto più grave....

Alla Villafranchese il derby di Zeri, ko del Monti a Remola

Il 22° turno iniziato con i due anticipi di venerdi e nella giornata regolare di sabato è stato caratterizzato da molte reti, bottino vicinissimo...

Dantedì, le celebrazioni per il 25 marzo presso la Società Dante Alighieri di Spezia

Nella splendida cornice dell’auditorium di Confindustria, sito in via Giovanni Minzoni, 2, con i patrocini del Comune della Spezia, di Confindustria La Spezia, dell’Associazione...

La Polizia denuncia uomo di 50 anni alla guida sotto effetto di droghe

La Polizia Stradale, nella notte tra venerdì e sabato scorso, nell’ambito del servizio cosiddetto “Stragi del Sabato Sera” volto al controllo a contrastare la guida...

Ad Aulla libri e incontri di primavera con ARCI Agogo

Dopo l’ottima riuscita della presentazione con lo scrittore Marco Steiner, svoltasi sabato scorso in sala delle Muse ad Aulla, il circolo Arci Agogo Aulla...