Castelnuovo Magra, una fiaccolata per Alessandra

Mentre sono attesi gli esiti dell’autpsia sul corpo di Alessandra Piga, mamma di 25 anni uccisa a coltellate sabato scorso a Castelnuovo Magra, il suo ex compagno si trova piantonato in ospedale.

L’uomo sarebbe accusato, tra l’altro, di omicidio volontario aggravato. Secondo quanto appreso la ragazza è stata massacrata con almeno dieci coltellate inferte con un coltello di grandi dimensioni. La ferita mortale è stata inferta alla gola.

Alessandra avrebbe tentato di difendersi come testimoniano le ferite alle braccia e scappare: le tracce di sangue infatti sono state trovate sparse in alcune stanze della villetta. Ma non ha avuto scampo.

Questa sera a Castelnuovo Magra si terrà una fiaccolata in memoria di Alessandra promossa dall’Associazione Vittoria: “Questa tragedia, la terza sul nostro territorio ci ha profondamente scosso – scrivono i responsabili dell’associazione annunciando l’iniziativa -. La rabbia, la tristezza e lo sconforto sono le emozioni che si alternano e convivono in noi.  Non l’incredulità perché sappiamo benissimo quanto troppo spesso il maggior pericolo lo si abbia tra le mura domestiche. Chiediamo a tutti di unirsi a noi perché questa simbolica fiaccolata sia un momento per stringersi attorno alla famiglia e agli amici di Alessandra e un segnale per dire “basta!” a questa mattanza”. 

Total
55
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
55
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: