lunedì 3 Ottobre 2022

Light Diabetic Diary a Castelnuovo Magra

La prevenzione e la lotta al diabete non vanno trascurate. Questo è il senso di “Light Diabetic Diary”, giornata benefica interamente dedicata alla prevenzione e alla lotta al diabete, che si svolgerà sabato 13 a Castelnuovo; la manifestazione si svilupperà attraverso dibattiti, musica, cibo e arte.

Strumenti coi quali “impareremo a gestire al meglio il diabete”, spiega l’organizzatrice dell’appuntamento, la premiata fotografa di Colombiera, Irene Malfanti.

La giornata Light Diabetic Diary inizia alle ore 18 con l’inaugurazione della mostra fotografica della stessa Malfanti, presso il Circolo Arci di Castelnuovo Magra, alla Querciola. “Tutte le immagini esposte sono in vendita – è spiegato – e il ricavato andrà interamente devoluto in beneficenza per la ricerca contro il diabete”. (https://lightdiabeticdiary.tumblr.com/).

A seguire si terrà la conferenza del diabetologo del Centro Antidiabetico della Spezia, Stefano Carro, dove si chiariranno aspetti fondamentali del diabete. Dalle 18.30 si potrà anche provare un aperitivo a basso indice glicemico preparato da Martina Riolino, di Origami House, che comprende: hummus di ceci neri e cruditè; crostini senza glutine con guacamole; ditaloni integrali e ceci; vellutata di peperoni e patate dolci; caponata di melanzane alla menta; tortilla di farina di ceci con zucca e patate dolci; calice di vermentino Manaterra.

Anche il ricavato di questo momento, sarà devoluto alla ricerca sul diabete. Necessaria la prenotazione obbligatoria, utilizzando il numero di cellulare 3402276327.

La giornata si concluderà con un concerto di Gianmaria Simon alle ore 21:00.

Il progetto era stato presentato in anteprima l’anno scorso, nello stesso luogo, ma è proprio la continuità, sia della campagna di sensibilizzazione che delle raccolte fondi dedicate, il carattere utile a ricordare quanto la quotidianità di chi si è trovato anche improvvisamente a dovere convivere con il diabete non è una condiziona invalidante. Ma piuttosto una gestione diversa dei comportamenti di ogni giorno. Come pure che ogni giorno serve percorrere la strada dello studio di questa malattia per arrivare ad alleggerire sempre di più il carico di problemi che può portare.

Light Diabetic Diary è una campagna costante che la fotografa Malfanti porta avanti praticamente dal primo momento che ha scoperto di essere diabetica. E da allora, monitorando la sua persona e pensando alla sua vita per intero, si è promessa di lavorare in questa dimensione a favore di altre altri.

Non a caso l’allestimento delle sue mostre fotografiche dedicate rendono perfettamente questi principi, spiegano attraverso le immagini un percorso fatto di piccole cose, di piccoli gesti, delle cosiddette cose della vita che tutte e tutti, perfino in uno stato di salute in qualche misura comunque condizionato dal diabete, devono e possono compiere. Tenere insieme arte, cibo e musica è infatti la scelta rappresentativa infatti di queste significative valutazioni.

Ultime notizie

Anche in Lunigiana nascono i Baby Pit Stop

In occasione della Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), che si svolge in tutto il mondo dal 1° al 7 ottobre di ogni anno, nascono...

Cinque Terre: sanzioni a due guide “abusive”

A tutela dei numerosi gruppi di turisti che affollano le Cinque Terre e del regolare svolgimento della professione di accompagnatore turistico, i carabinieri forestale...

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della...
it_ITItalian