26 Febbraio 2024, lunedì
6.4 C
Fivizzano

“Carrara Studi Aperti WIP @ CAP”, conoscere i laboratori artistici della città in una mostra

[pdf-embedder url=”https://ecodellalunigiana.it/wp-content/uploads/2019/06/locandina-WIPatCAP8.pdf” title=”locandina WIPatCAP8″] L’assessorato alla Cultura del comune di Carrara e l’associazione di promozione sociale “Oltre” presentano la mostra “Carrara Studi Aperti WIP @ CAP”, che porterà all’attenzione del grande pubblico l’attività artistica realizzata nei laboratori cittadini. L’evento espositivo intende promuovere, durante tutto il periodo estivo, la manifestazione Carrara Studi Aperti, organizzata sempre dall’associazione Oltre, che quest’anno si svolgerà il 30, 31 agosto e 1 settembre e sarà, dunque, anticipata dalla mostra al CAP. Entrambe le iniziative saranno rese possibili anche grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara. La mostra “Carrara Studi Aperti WIP @ CAP” sarà inaugurata il giorno 5 luglio, alle ore 18.30.
Risale al 2013 la prima edizione di Carrara Studi Aperti che da allora è cresciuta in termini di qualità e quantità delle opere proposte e dei laboratori partecipanti, con un sempre maggiore apprezzamento da parte del pubblico. Questo nuovo progetto artistico rientra nella politica culturale dell’assessore Federica Forti, finalizzata a promuovere le eccellenze artistiche del territorio, creando un dialogo con il Polo Museale cittadino, nel caso specifico con il CAP, dedicato alla valorizzazione dell’arte contemporanea.
“Carrara Studi Aperti WIP @ CAP”, come spiegano i rappresentanti dell’associazione Oltre, nasce con l’intento di promuovere durante i mesi estivi l’evento Carrara Studi Aperti, al fine di accrescerne l’appeal e la partecipazione. Ogni studio, anche quelli dove lavorano più artisti, sarà rappresentato da un’opera ancora in fase di lavorazione (da qui la dicitura WIP, Work In Progress), volendo così sottolineare l’importanza della realtà produttiva della città, una realtà che accosta l’atto creativo artistico all’atto del saper fare. Non verrà promosso il singolo artista, ma il laboratorio come entità, per questo nel percorso espositivo il nome dell’autore dell’opera (o gruppo) non sarà indicato: i lavori presentati verranno associati ai laboratori di provenienza con un pannello didattico riportante il nome dello studio, una foto, una breve descrizione del laboratorio, i dati e contatti principali per raggiungere lo studio e il numero a cui è collegato il laboratorio sulla mappa di Carrara Studi Aperti 2019.
La nuova favorevole collocazione temporale di Carrara Studi Aperti tra la fine di agosto e l’inizio di settembre, per fare da ponte tra gli eventi estivi e il Festival con-vivere, ha permesso all’associazione Oltre di seguire altri importanti progetti che coinvolgono il network, come la mostra a Fabriano “Blossom of Rebirth” in occasione dell’Annual Conference delle UNESCO Creative Cities. L’Associazione sta, inoltre, lavorando per attivare nuove sinergie con le realtà presenti sul territorio, con l’augurio di allargare ulteriormente l’adesione dei laboratori presenti a Carrara.
È in definizione anche la collaborazione con il Festival Con-vivere, che consentirà uno scambio proficuo fra le due manifestazioni in termini di promozione reciproca e di contenuti.

Il Cap Centro Arti Plastiche, via Canal del Rio, Carrara è aperto da martedì a domenica, dalle ore 9.00 alle 13 .00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00. Chiuso il lunedì.
Per informazioni: telefono 0585/779681 [email protected] [email protected]

Leggi anche:
https://ecodellalunigiana.it/2019/06/03/dalle-ombre-agli-sguardi-i-lavori-dei-ragazzi-della-scuola-primaria-g-marconi/

News feed
Notizie simili