13 Aprile 2024, sabato
14.7 C
Fivizzano

Caprigliola, Isola, Bettola e Stadano isolate dal 5 dicembre: Valettini e Gerini scrivono a Telecom

Il sindaco di Aulla Roberto Valettini e il consigliere comunale Gabriele Gerini scrivono a Telecom e all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per segnalare il problema di isolamento telefonico e di connessione dati che dal 5 dicembre perdura nelle frazioni aullesi di Caprigliola, Isola, Bettola e Stadano. Sono quindi circa 1000 le persone rimaste isolate. “E’ intuibile – affermano Valettini e Gerini nella lettera – come tale situazione renda più difficoltoso affrontare il momento che stiamo tutti vivendo, sia per chi lavora da casa, sia per gli studenti che si trovano a seguire le lezioni a distanza, sia soprattutto per gli anziani che non possono utilizzare il telefono fisso per telefonare ai propri cari e sentirsi meno soli, creando disagi e problemi che, al momento in cui scriviamo, non abbiamo idea di quando possano essere risolti, come da voi stessi evidenziato nel momento in cui siete stati da questa amministrazione interpellati sul tema. Vi sollecitiamo, pertanto, un intervento tempestivo e risolutivo per poter ripristinare quanto prima una situazione di apparente normalità, viste anche le imminenti festività natalizie”.

L’origine del guasto è da far risalire al crollo del ponte di Albiano avvenuto l’8 aprile scorso.
“Egregi Signori, a causa del crollo del ponte sul fiume Magra che univa le frazioni di Caprigliola e Albiamo Magra, in Provincia di Massa Carrara, si è verificata l’interruzione dei servizi che erano veicolati tramite i cavidotti posti sotto il ponte, tra cui le linee voce e dati che collegano gli abitanti della frazione di Caprigliola alla centralina Telecom sita in Albiano Magra – esordiscono nella lettera sindaco e consigliere – Grazie ad un allora tempestivo lavoro di Telecom, le linee sono state ripristinate velocemente nell’arco di un paio di giorni, attraverso la realizzazione di un collegamento provvisorio; se questa soluzione sicuramente ha permesso, nell’immediato, di avere nuovamente un collegamento stabile, soprattutto in considerazione del pieno lockdown in cui ci trovavamo a vivere, con tutto ciò che ne è conseguito (smort working, DAD, intrattenimento dei bambini piccoli, ecc.), era altrettanto prevedibile che con le piene storiche del fiume Magra in autunno, sarebbe stato necessario trovare soluzioni alternative, sfruttando il favore del periodo estivo. Purtroppo nessun intervento maggiormente stabile è stato da Voi posto in essere, con la conseguenza che, dopo le abbondanti piogge che hanno imperversato nella giornata di sabato 5 dicembre, le frazioni di Caprigliola, Isola, Bettola e Stadano ( circa 1000 persone ) si trovano al momento isolate e senza possibilità di usufruire né del telefono né della connessione dati”.

Un annoso problema per il territorio della Lunigiana più volte evidenziato anche a livello istituzionale, che non ha mai trovato soluzione da parte della ditta Telecom che è l’unica società che ha copertura sul territorio.

News feed
Notizie simili