mercoledì 22 Maggio 2024

Aulla, Magra alto, il consorzio accende alla piena potenza l'impianto idrovoro per scolare il centro abitato e evitare che il Fiume allaghi la città

Non appena il livello del Fiume ha superato il livello di guardia, il consorzio bonifica ha acceso immediatamente l'idrovora di Aulla, il nuovo impianto della Regione Toscana installato a protezione della città.

L'impianto viene acceso solo in casi eccezionali, ovvero quando il fiume si gonfia per la piena e sale sopra il livello del reticolo di scolo del centro abitato. Per evitare che il fiume rientri, viene chiusa la paratoia e a quel punto vengono azionate le due pompe idrovore che drenano il centro al ritmo di 4000 litri al secondo. Dopo il collaudo, quella di oggi è stata la prima manovra necessaria in condizioni di emergenza.

Il livello del fiume Magra ad Aulla, ingrossato dalla piena, è passato dagli 80 centimetri di questa mattina ad oltre 3,7 metri.

Verified by MonsterInsights