giovedì 23 Maggio 2024

Anziano bloccato su letto elettrico fra dolori lancinanti. La Croce Rossa mette a disposizione un generatore per aiutarlo

Continua l’attività straordinaria dei volontari della Croce Rossa della Spezia per l’emergenza maltempo. Oggi pomeriggio agli operatori CRI è arrivata una richiesta di assistenza da parte del Centro Operativo Comunale: da ieri una persona anziana, allettata su un letto elettrico antidecubito nella sua abitazione di Biassa, stava sopportando dolori lancinanti a causa dell’assenza nella zona della corrente elettrica, che non permetteva di manovrare il letto da degenza per alleviare le sofferenze del malato.
I volontari si sono attivati e hanno fornito uno dei generatori elettrici della Croce Rossa spezzina al Nucleo della Protezione Civile del Comune, che ha provveduto a installarlo nell’abitazione per aiutare la persona anziana.
Nel complesso sono 40 i volontari CRI che a partire da sabato si sono mobilitati per far fronte all’eccezionale ondata di maltempo. Durante la notte scorsa la ala operativa locale della Croce Rossa, attiva già dal primo pomeriggio di sabato, ha continuato a tenere sotto controllo l’evoluzione delle condizioni meteo, pronta a impiegare volontari e mezzi in caso di necessità.
Oltre al normale servizio di soccorso in ambulanza 24 ore su 24, infatti, in vista del peggioramento del maltempo lunedì mattina la Croce Rossa ha messo a disposizione un’altra ambulanza, un pullmino 9 posti per eventuali evacuazioni e un’auto per trasporti generici.
 

Verified by MonsterInsights