mercoledì 30 Novembre 2022

All’Isola d’Elba sculture e dipinti celebrano Napoleone

Sculture, dipinti e oggetti d’arte, per celebrare Napoleone Bonaparte nel duecentenario dalla sua morte: si è aperta il 9 luglio, a Portoferraio (Livorno) la mostra “Nel segno di Napoleone: gli Uffizi diffusi all’isola d’Elba” (Pinacoteca Foresiana, 9 luglio – 10 ottobre) con cui le Gallerie degli Uffizi di Firenze inaugurano il loro piano di diffusione sul territorio toscano.

L’esposizione, inoltre, segna anche la riapertura dello spazio culturale della Pinacoteca Foresiana, all’interno della caserma De Laugier di Portoferraio.

La mostra avrà il duplice obiettivo di evidenziare, grazie alle opere degli Uffizi e della Pinacoteca, il legame indissolubile tra l’imperatore dei francesi e l’isola d’Elba, sede del suo esilio dal maggio 1814 al febbraio 1815. La mostra è introdotta dal Ritratto di Napoleone imperatore di Carlo Morelli custodito nella sala del consiglio del Comune di Portoferraio, a cui seguono opere d’arte provenienti dalle Gallerie degli Uffizi, e altre dai depositi della Pinacoteca Foresiana, tra cui il ritratto di Elisa Baciocchi con la figlia, proveniente dalle Gallerie.

Esposti anche i ritratti marmorei dell’imperatore, quello della consorte e nuova imperatrice, Maria Luisa d’Asburgo Lorena e del fratello minore Girolamo Bonaparte; la grande tela di Jean Baptiste Wicar con il ritratto di Luigi Bonaparte; il ritratto di Napoleone I, dipinto su porcellana dalla Manifattura di Sèvres nel 1810.

Ultime notizie

Al Pacinotti Belmesseri un potenziamento delle materie sanitarie nel corso odontotecnico

L’importante sforzo che l’IS Pacinotti Belmesseri sta portando avanti per i propri studenti è quello di creare una rete sempre più stretta con il...

La Spezia, furti in appartamento: tre persone arrestate e una denunciata

A seguito della recrudescenza dei furti in appartamento, commessi a La Spezia e nei comuni limitrofi, gli agenti della squadra mobile della Questura hanno...

La Spezia: 30enne arrestato con alcune dosi di cocaina e 1000 euro in contanti

Ieri sera i carabinieri della compagnia della Spezia hanno arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un 30enne spezzino. Il giovane, già...
it_ITItalian