lunedì 24 Giugno 2024

Alexandra Dovgan apre gli appuntamenti con “Concerti a teatro”

La giovanissima pianista Alexandra Dovgan, acclamata e premiata dai nomi più illustri del mondo musicale, darà il via, martedì 28 febbraio, al primo degli appuntamenti al Teatro degli Impavidi di Sarzana con “Concerti a Teatro”, la stagione di musica classica promossa da Fondazione Carispezia.

Alexandra Dovgan nasce nel 2007 in una famiglia di musicisti e inizia i suoi studi di pianoforte all’età di quattro anni e mezzo. «È un raro caso: la definizione di “bambini prodigio” non è adatta alla giovane pianista Alexandra Dovgan, perché questo miracolo non ha nulla di infantile. Ascoltandola sentirete suonare un adulto, una personalità. Il suo talento è armonioso in modo raro, la sua maniera di suonare è autentica e concentrata. Prevedo un grande futuro per lei». Queste sono le parole che il grande pianista Grigory Sokolov ha utilizzato per presentare Alexandra Dovgan al mondo musicale internazionale. 

A soli undici anni Alexandra vince il Grand Prix del II Concorso Internazionale per Giovani Pianisti “Grand Piano Competition” di Mosca; le immagini del suo concerto fanno il giro del mondo, emozionando musicisti e amanti del pianoforte. Nonostante la sua giovane età, ha già debuttato nelle più prestigiose sale da concerto, come il Berlin Philharmonie, Théâtre des Champs Elysées, Vienna Konzerthaus, e si è esibita insieme a musicisti del calibro di Ton Koopman, Trevor Pinnock, Valery Gergiev, Paavo Jarvi e Gustavo Dudamel.

A Sarzana la giovane e talentuosa pianista proporrà un programma incentrato su due celebri sonate di Mozart e Beethoven e su Brahms con gli Intermezzi op. 117 e le Variazioni su un tema di Händel. 

La stagione di “Concerti a Teatro”, diretta da Miren Etxaniz, prevede altri due appuntamenti al Teatro degli Impavidi di Sarzana con grandi interpreti della musica classica: il leggendario direttore Wolfram Christ insieme all’Orchestra dell’Opera Carlo Felice Genova (21 marzo) e il carismatico pianista Roberto Cappello (4 aprile).

Fino a martedì 28 febbraio sarà ancora possibile abbonarsi ai tre concerti in cartellone al Teatro degli Impavidi: 30 euro è il costo massimo dell’abbonamento, 24 euro il ridotto e 15 euro per studenti e under 19.

Abbonamenti e biglietti sono disponibili alla biglietteria del Teatro degli Impavidi e online su www.vivaticket.it.

Informazioni sulla stagione e programma completo su www.concertiateatro.it.

Concerti a Teatro – Stagione 2023

Martedì 31 gennaio 

Teatro Civico La Spezia

Lucas e Arthur Jussen pianoforti

Mercoledì 8 febbraio 

Teatro Civico La Spezia

Orchestra dell’Opera Carlo Felice Genova 

Francesco Corti direttore e clavicembalista solista

Sabato 18 febbraio

Teatro Civico La Spezia

Omaggio a Carlo Ciceri – Ensemble900 / Conservatorio della Svizzera italiana 

Francesco Bossaglia direttore

Martedì 28 febbraio 

Teatro degli Impavidi Sarzana

Alexandra Dovgan pianoforte

Venerdì 10 marzo 

Teatro Civico La Spezia

Vision String Quartet               

Martedì 21 marzo 

Teatro degli Impavidi Sarzana

Orchestra dell’Opera Carlo Felice Genova 

Wolfram Christ direttore

Martedì 4 aprile 

Teatro degli Impavidi Sarzana

Roberto Cappello pianoforte

Giovedì 27 aprile

Teatro Civico La Spezia

Mikhail Pletnev pianoforte

Venerdì 5 maggio 

Teatro Civico La Spezia

Corrado Giuffredi clarinetto Leonora Armellini pianoforte 

Articoli Simili