A Monzone lo spettacolo teatrale "Acapulco"

Prosegue la stagione teatrale di Officine T.O.K. e arriva il nuovo appuntamento con il Teatro in Scatola presso lo Spaccio Culturale di Monzone.
Sabato 22 febbraio alle ore 21,00, sarà la volta di Acapulco, interpretato da Mele Ferrarini e Mila Vanzini. La storia è incentrata sul personaggio di Nilla Longobardi, una donna anziana che dopo una vita passata a far crescere la propria famiglia, viene accompagnata dai figli in una casa di riposo. La sua vita è quindi destinata solo a momenti grigi e passati a ricordare la propria vita? Non proprio, perché Nilla inizia a conoscere le figure che operano nell’Istituto, ma soprattutto sente di essere ancora lucida, di vivere, amare e volere fare un viaggio verso un luogo per cui non è ancora partita: Acapulco.
Intanto il tempo che passa nella casa di riposo è scandito dalle attività quotidiane, si respira aria di solitudine, di nostalgia ma ci sono anche momenti in cui sorridere, mentre fuori cambiano le stagioni, il sole lascia il posto alla pioggia, alla neve e fa sbocciare i primi boccioli di rosa.
“Lo spettacolo è maturato in varie tappe – raccontano Ferrarini e Vanzini, attori e autori dell’opera -. Inizialmente era un omaggio alle nostre nonne, poi abbiamo lasciato depositare la scrittura autobiografica per interrogarci sulla senilità in generale”. E Nilla? “Con delicatezza – concludono – la osserviamo mentre fa un passo dopo l’altro verso l’ignoto e ancora sogna, animata da passioni e desideri”.
Biglietto unico: 10€, bambini e ragazzi fino ai 13 anni: 5€
Per i docenti c’è la possibilità di utilizzare la Carta Docente, in quanto lo Spaccio Culturale è accreditato MIBACT.
Lo spazio dispone di un massimo di 60 posti, per questo è consigliata la prenotazione attraverso la pagina facebook: https://www.facebook.com/officinetok/, all’indirizzo email: info@officinetok.it, al numero 3405371090 oppure passando direttamente dallo Spaccio Culturale in via Cesare Battisti, 22 a Monzone.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!