A Monti di Licciana tentativo di truffa da parte di falsi addetti GAIA

Nuovo tentativo di truffa ad opera di falsi addetti GAIA nella zona Monti di Licciana Nardi. È stata segnalata ai centralini del Gestore idrico la presenza di una giovane donna che, citofonando di abitazione in abitazione, pare stia chiedendo ai cittadini di poter visionare le bollette della luce e dell’acqua così da poter offrire consigli su come risparmiare.

“Informiamo i nostri utenti che GAIA S.p.A. non bussa alla porta dei cittadini dispensando consigli o promozioni in bolletta – ricordano gli uffici del gestore -. I nostri addetti, sempre muniti di tesserino di riconoscimento con logo GAIA ben visibile, soltanto in rari casi hanno necessità di recarsi nella proprietà privata degli utenti, e in tale evenienza prendono prima un 𝐚𝐩𝐩𝐮𝐧𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐭𝐞𝐥𝐞𝐟𝐨𝐧𝐢𝐜𝐨 concordato”.

Si invita pertanto la cittadinanza alla massima prudenza e a segnalare presunti tentativi di truffa con una telefonata alle Autorità competenti e anche al numero verde di Gaia 800-223377, gratuito da fissi e mobili. Ciascuno può fare la propria parte per salvaguardare la sicurezza in particolar modo degli anziani che vivono soli, principali prede dei truffatori, segnalando eventuali operatori sospetti avvistati e condividendo le notizie a riguardo provenienti da GAIA o dalla autorità.

Total
4
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
4
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!