A Matteo Mastrini il premio "Lunigiana senza barriere" da parte della associazione paraplegici della provincia

È stato consegnato sabato mattina presso il municipio di Tresana l’XI° premio “Lunigiana senza barriere” al Sindaco Matteo Mastrini da parte del Presidente dell’associazione paraplegici della provincia di Massa Carrara Giacomo Perfigli.

Il Premio, che da 11 anni l’associazione paraplegici consegna a persone, enti, associazioni che si sono contra distinte per il loro impegno sociale nel campo della disabilità, quest’anno è stato assegnato a Mastrini per le seguenti motivazioni:

“L’Associazione Paraplegici della provincia di Massa Carrara è lieta di consegnare l’XI° Premio Lunigiana senza Barriere al Sindaco Matteo Mastrini, in quanto persona di grande pragmatismo ed attenzione verso il mondo della disabilità e del sociale. Durante i suoi mandati si è fatto promotore di rendere il territorio comunale accessibile alle persone con disabilità, con opere rivolte al superamento delle barriere architettoniche: realizzazione montascale presso palazzo comunale, biblioteca comunale e centro di aggregazione Le mie Radici; bagno accessibile presso la palestra comunale; realizzazione di scivoli e parcheggi riservati alla sosta dei veicoli disabili”.

“Oltre a queste opere edilizie verso l’eliminazione delle barriere architettoniche, mostrava notevole sostegno verso le attività di associazioni a tutela della disabilità come l’Associazione Nazionale Ipovedenti Ciechi e dell’Associazione Disabili Lunigianesi. Altri atti concreti compiuti sono stati: l’ideazione della manifestazione Sindaci for Meyer per raccogliere fondi in favore della Fondazione Meyer e la costante difesa dei due Presidi Ospedalieri di Pontremoli e Fivizzano”.

“Un merito particolare è stato quello di aver portato a conoscenza della popolazione lunigianese le attività del Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica di Pavia, ove si svolge una terapia innovativa per la lotta ai tumori, e l’impegno protratto verso la Regione Toscana per rendere più facile l’accesso da parte della popolazione a queste cure. Consegniamo questo Premio al Sindaco Matteo Mastrini per essersi distinto con il suo costante impegno ed altruismo nel mondo del sociale”.

“Abbiamo molto apprezzato l’impegno e l’attenzione di Matteo verso i più deboli, sia con interventi rivolti all’eliminazione di barriere architettoniche sia di impegno verso il mondo del sociale a tutto tondo – dice il Presidente Associazione paraplegici Perfigli – negli ultimi anni sono stati fatti molti interventi nel territorio, mi ricordo che fino a pochi anni fa il palazzo comunale era inaccessibile per chi aveva problemi deambulatori (come altri luoghi pubblici). Il prossimo passo, sarà la realizzazione di una guida turistica del Comune dove saranno indicate le strutture ricettive, commerciali e pubbliche accessibili ai disabili”.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: