Un altro morto sul lavoro in Toscana

È un uomo di 33 anni l’ultima vittima del lavoro in Toscana che chiude una settimana di lutti, con 5 morti sul lavoro.

L’incidente è avvenuto ieri in un agriturismo in provincia di Pisa, a Ghizzano, dove un agricoltore dipendente della struttura è morto schiacciato dal tronco di un albero che stava tagliando.

L’incidente è accaduto alle ore 9,30 e sul posto è intervenuta un’ambulanza, i carabinieri e i tecnici della Asl, Medicina del lavoro per gli accertamenti.

L’aveva ribadito quattro giorni fa e lo ripete. “Dobbiamo interrompere questo stillicidio di morti: è un imperativo categorico” afferma il presidente della Toscana Eugenio Giani.

Il presidente si stringe attorno alla famiglia e alla comunità. Poi ricorda: “La Regione ha da tempo messo in campo strumenti per potenziare la sicurezza e campagne per sensibilizzare la popolazione, fin dagli anni passati sui banchi a scuola. Non dobbiamo arrenderci e proseguire su questa strada per diffondere la cultura della prevenzione a tutti i livelli: assieme alle parti sociali e alle istituzioni locali, con le scuole e le aziende sanitarie, intervenendo con investimenti, controlli e sanzioni e fornendo alle imprese strumenti per investire di più e meglio nella sicurezza”.

Lascia un commento
Total
2
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!