Un altro lutto nel lapideo, UIL: “Non è accettabile, formazione, prevenzione e controlli”

“Ancora una volta siamo raggiunti dalla notizia di un lutto sul posto di lavoro – sottolineano i referenti Feneal Uil di Lucca e Massa Carrara, Daniele Battistini e Daniele Marsili -. Non è accettabile continuare a morire sui luoghi di lavoro.  Ci stringiamo attorno al dolore della famiglia per la perdita del loro caro, attendiamo i dovuti accertamenti e le dovute verifiche del caso ma riteniamo doveroso sottolineare ancora una volta l’importanza di questo tema”.

“Non ci stancheremo mai di dirlo e non ci rassegneremo di fronte a questo dramma che purtroppo continua a colpire il nostro territorio. Formazione e prevenzione ma soprattutto controlli; una campagna di sensibilizzazione che non può esaurirsi qua ma che deve trovare riscontro in azioni chiare e decise da parte delle istituzioni e degli organi preposti”.

A seguito dell’infortunio mortale in un piazzale di marmo in Versilia i sindacati di categoria, Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil hanno dichiarato per oggi, giovedì 9 settembre, 8 ore di sciopero in tutto il distretto del marmo apuoversiliese.

I referenti Feneal Uil di Lucca e Massa Carrara, Daniele Battistini e Daniele Marsili

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!