Trasporti malati oncologici, la Asl: “Incontri con i medici per fare chiarezza su nuove procedure”

In riferimento agli articoli di stampa che riportano l’appello del sindaco di Tresana a garantire ai malati oncologici il trasporto gratuito alle sedute di radioterapia e di chemioterapia, l’Azienda Usl Toscana nord ovest precisa che sono in calendario alcuni incontri per approfondire il tema dei trasporti sanitari, in vigore in tutta la Toscana.

L’azienda rende noto che con l’avvio delle nuove procedure, che prevedono l’uso della ricetta elettronica per la prescrizione dei trasporti sanitari, il medico prescrittore deve seguire un percorso prestabilito e può inserire solamente i casi contemplati dalla specifica procedura. Le riunioni in programma serviranno proprio per fare chiarezza su questi aspetti.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...