venerdì 19 Luglio 2024

A Tenerano torna la Notte di San Giovanni

Una celebrazione tra sacro e profano, dalla preparazione dell'acqua magica al falò

Sacro e profano accendono Tenerano per la Festa di San Giovanni. Il piccolo borgo del comune di Fivizzano, terra delle fonti e dei primi ritrovamenti delle Statue Steli, dà il benvenuto all’estate. L’appuntamento è sabato 22 e domenica 23 giugno dalle ore 19.30 in poi.

È la tradizionale festa popolare promossa dal Circolo Tenerano ad inaugurare una nuova stagione di iniziative ed eventi che aprono le porte del paese e dei suoi vicoletti a turisti e curiosi. Le occasioni non mancheranno. La prima è appunto quella offerta dalla festa caratterizzata dal rito pagano del grande falò purificatorio e dalla ricerca dei fiori necessari per preparare l’acqua di San Giovanni.

Ad aprire le danze sarà sabato 22 giugno (dalle 19.30) lo show dell’eclettico Salvatore Lombardo e la sua musica latina nella piazzetta del borgo. Il clou è invece in agenda per domenica 23 giugno quando dalle ore 19.00, tutti insieme, i partecipanti andranno alla ricerca dei fiori e degli erbi spontanei nei vicini Prati di Canaletto che serviranno per la preparazione dell’acqua di San Giovanni che l’acqua della rugiada di una notte magica renderà fortunata.

Da un rito all’altro alle 22.00 è in programma l’accensione del fuoco propiziatorio.

Per info Circolo Tenerano 347.4202501 (Pierangelo).

Articoli Simili