sabato 25 Maggio 2024

Supporto agli allevatori toscani: nuovo bando pluriennale per la biodiversità

La Regione Toscana ha annunciato un nuovo bando pluriennale per il 2024 e il 2025, destinato a sostenere le imprese agricole nell’acquisto di animali per migliorare il patrimonio genetico degli allevamenti, con un focus particolare sulle razze autoctone toscane. Queste razze, pur essendo geneticamente adatte ai sistemi produttivi tradizionali e agli ambienti del territorio, sono oggi minacciate di estinzione.

Il bando, promosso dalla vicepresidente e assessora all’agroalimentare, mette a disposizione 126mila euro per coprire acquisti di animali durante le aste, che si tengono in vari periodi dell’anno, assicurando un supporto continuo per circa un anno.

L’assessora ha evidenziato che questo finanziamento rappresenta una boccata d’aria fresca per gli allevatori, che affrontano numerose sfide, dalla peste suina al rincaro delle bollette. Con questo intervento, la giunta regionale mira a potenziare il patrimonio genetico degli allevamenti e a proteggere le razze autoctone. Questa iniziativa è vista come un investimento nel futuro, cruciale per affrontare le sfide della sostenibilità, della tutela della biodiversità e della resilienza ai cambiamenti climatici.

Articoli Simili

Verified by MonsterInsights