Spezia, Peracchini scrive ai cittadini: "Momento storico particolare che richiede responsabilità e sacrificio per tutelare la salute pubblica"

Il sindaco di Spezia Perluigi Peracchini ha scritto una lettera aperta ai suoi concittadini per le comunicazioni sul Coronavirus.

“Cari concittadini,

stiamo insieme affrontando ed attraversando un momento particolare e storico in cui la sofferenza e la preoccupazione, derivati dalla situazione contingente, richiedono responsabilità e sacrificio a tutela della salute pubblica.

Nel nostro territorio al momento non sono presenti casi di nostri concittadini positivi al “Coronavirus” così com comunicatomi dalle Autorità superiori competenti in materia. Come Sindaco della Nostra Comunità rimango quotidianamente in costante e continuo aggiornamento in merito alla criticità in essere con la Prefettura della Spezia, la Regione Liguria ed ASL5, che concorrono insieme a noi a fronteggiare la situazione.

L’invito che Vi rivolgo è quello di riporre la massima fiducia nelle Istituzioni e di seguire le indicazioni che ci vengono fornite dall’Autorità Sanitaria e con voi tempestivamente condivise anche grazie al lavoro della Giunta di questa Amministrazione e dei Dipendenti di questo Comune che intendo fermamente ringraziare per lo spirito di sacrificio e per la fattiva collaborazione.

Voglio inoltre ringraziare il personale medico e paramedico del nostro ospedale per la professionalità fino ad ora messa in campo nel fronteggiare questa emergenza, le Forze dell’Ordine ed i Volontari di Protezione Civile; in particolare quest’ultimi sono stati attivati anche in ambito provinciale a supporto di Prefettura, Provincia e FF.OO..

Per ogni urgenza – emergenza sanitaria Vi chiedo di chiamare il NUE 112, per informazioni è attivo il numero del Ministero della Salute 1500 e se si dovesse ritenere di essere affetti da sintomi influenzali o da problemi respiratori di una certa rilevanza, contattare il 112 o il proprio medico NON recandosi né al Pronto Soccorso né in ambulatorio.

Sarà mia premura trasmettere a tutti Voi, per il tramite di prossimi nuovi Comunicati, ogni possibile nuovo aggiornamento in merito alla gestione locale della criticità ed ogni informazione utile ricevuta da parte delle Autorità superiori.

Diffidate dai consigli, dai pareri e dalle notizie provenienti da fonti e canali non ufficiali“.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!