23 Febbraio 2024, venerdì
7.9 C
Fivizzano

Sindaca toscana minacciata di morte

Minacce di morte in seguito a uno sfratto sono state rivolte alla sindaca di Capannoli, Arianna Cecchini. Questo grave atto intimidatorio ha reso necessario l’intervento di una scorta composta da agenti delle forze dell’ordine.

Nel frattempo, i sindaci dell’Unione Valdera, di cui Capannoli fa parte, si schierano solidali con Cecchini. “La situazione legata all’emergenza abitativa è diventata insostenibile”, denunciano i primi cittadini. “Non riceviamo sufficienti fondi dallo Stato centrale e spesso ci troviamo a prendere decisioni difficili, che hanno un impatto sulla vita delle persone. Operiamo nel rispetto della legalità cercando di offrire soluzioni dignitose a coloro che affrontano momenti di grande difficoltà. Tuttavia, non possiamo accettare ricatti nei confronti delle istituzioni, né tollerare minacce alla sicurezza di un sindaco. Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà ad Arianna Cecchini, ringraziando le forze dell’ordine per il loro immediato supporto nel garantire la sua sicurezza. Auspichiamo soluzioni tempestive per consentire ai Comuni di affrontare l’emergenza abitativa con risorse adeguate a risolvere queste criticità.”

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili