Rosa Mater: il profumo di Fivizzano candidato al premio innovazione responsabile

Il profumo della rosa, creato dal naso alchimista Anna Rosa Ferrari (Anne Rose in arte), per raccontare la città medicea, è candidato al riconoscimento all’innovazione responsabile del profumo, indetto dall’Accademia del Profumo di Milano.
La raffinata essenza del territorio fivizzanese, è un progetto nato nel 2019 voluto dall’assessore alla Cultura Francesca Nobili.

La giuria di qualità del concorso “Innovazione responsabile del profumo”, che ha selezionato le proposte delle fragranze creative, è composta oltre che da Ambrea Martone, presidente Accademia del Profumo, da esimi docenti ed esperti di Università Bocconi, Università Sant’Anna di Pisa, Università di Ferrara e Federchinica.
L’evento di premiazione del vincitore si svolgerà il 12 ottobre alla Bam Biblioteca degli Alberi di Milano.

Rosa Mater è concepita dal naso Anne Rose all’antica maniera dell’arte alchemica, che si traduce in un’opera che rispetta le leggi della natura, quindi della sostenibilità e della solidarietà. L’essenza Rosa Mater non è nuova a riconoscimenti significativi: infatti è stata dedicata alla Beta Vergine dell’Adorazione, patrona di Fivizzano, ed è stata donata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 25 agosto 2019, in occasione della sua visita.

Total
1
Condividi
Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: