19 Aprile 2024, venerdì
13.6 C
Fivizzano

Il Porto dei Piccoli e il Comune di Pontremoli insieme per i bambini della Lunigiana

Un accordo di collaborazione per dare nuove opportunità e servizi ai bambini con fragilità (e alle loro famiglie) della Lunigiana. È quello che verrà firmato tra il Comune di Pontremoli e Il Porto dei piccoli giovedì 30 novembre, alle 18, presso Le Stanze del Teatro della Rosa.

La firma dell’accordo tra il Sindaco di Pontremoli, Jacopo Ferri e il Direttore generale, nonché fondatrice del Porto dei piccoli, Gloria Camurati Leonardi, sarà l’occasione per dar vita ad un evento che prevederà la presentazione dei progetti dell’associazione per i bambini del territorio della Lunigiana, un piccolo rinfresco e i tradizionali auguri di Natale. Auguri che il Porto dei piccoli – seguendo lo slogan scelto quest’anno di More Christmas – estenderà anche alla Caritas e all’Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli, con una donazione di panettoni che è stata resa possibile grazie ai sostenitori dell’attività dell’associazione sul territorio.

L’accordo ufficializzerà ulteriormente la collaborazione tra Il Porto dei piccoli e il Comune di Pontremoli. Un legame che dal 2019 ha permesso di promuovere attività ludico-didattica (legata alla cultura del mare e del porto) e supporto psicopedagogico a bambini e ragazzi con fragilità. Dagli ospedalizzati presso il Noa di Massa e la pediatria della Spezia, fino alle ragazze dell’Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli. Realtà, quest’ultima, con la quale è stato siglato un Protocollo operativo lo scorso luglio
Inoltre, la scorsa estate Il Porto dei piccoli ha partecipato anche a Medievalis e al Pigiama Party organizzato al parco di Villa La Cartiera.

Il nuovo accordo che verrà firmato giovedì 30 novembre permetterà al Porto dei piccoli di diventare sempre di più un punto di riferimento, e di supporto, per tutte le famiglie della Lunigiana che hanno bambini e ragazzi con fragilità.

Il porto dei piccoli

L’associazione Il Porto dei piccoli è nata a Genova nel 2005 per volontà della fondatrice, e direttore generale, Gloria Camurati Leonardi.
Attraverso il mare, il gioco e la cultura del porto, l’associazione dona – gratuitamente e quotidianamente – momenti di serenità e svago a tutti i bambini che affrontano la malattia in ospedale, a domicilio o nelle case di accoglienza. Ogni anno Il Porto dei piccoli si prende cura quotidianamente di oltre 20 mila ragazzi con fragilità seguiti in tutta Italia, offrendo circa 30 mila ore gratuite di attività multidisciplinari.

Il Porto dei piccoli è stata la prima realtà in Italia a puntare sul “child play specialist”, una figura professionale e formata per svolgere nel miglior modo possibile l’attività con i bambini.
Il presidente del Porto dei piccoli è attualmente Beppe Costa, il past president Ignazio Messina e il presidente onorario è il direttore dell’Area Pediatrica di Immunologia dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, Lorenzo Moretta.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili