A Pontremoli test rapidi gratuiti venerdì 2 Aprile 2021 dalle ore 16.45 alle 18.30

Considerato il numero di contagi relativi a Covid 19, che paiono proprio non volersi arrestare sul territorio, prosegue la campagna di screening intrapresa dal Comune di Pontremoli già da inizio anno, volta a garantire un tracciamento il più puntuale ed aggiornato possibile atto ad evitare la nascita di un nuovo focolaio sulla nostra realtà.

Anche per questo motivo l’Amministrazione Comunale ci tiene a ricordare le norme vigenti in zona rossa, invitando tutti i concittadini al rispetto dei limiti imposti per quel che riguarda spostamenti, distanziamento e tutto ciò che è stato richiesto soprattutto in occasione delle imminenti festività pasquali.

Proprio a causa delle ricorrenze di questi giorni, per questa settimana i tamponi saranno effettuati esclusivamente nella giornata del 2 aprile 2021 dalle ore 16.45 alle 18.30 nelle Stanze del Teatro della Rosa. Il servizio, come da consuetudine, darà attenzione e preferenza al mondo della scuola (insegnanti, studenti, operatori vari), ma sarà fruibile anche da coloro i quali per motivi lavorativi/professionali frequentino stabilmente la Città. Sarà quindi non necessariamente riservato a residenti entro il Comune.

Obbligatoria la prenotazione, da effettuarsi al numero 0187.4601235 dalle ore 9.00 alle 13.00.

È obbligatorio l’utilizzo della mascherina e i minori dovranno essere accompagnati dai genitori. È possibile anche per chi ha già effettuato un tampone rapido in precedenza, sottoporsi nuovamente al test per permettere un tracciamento il più puntale e capillare possibile.

Non potranno sottoporsi al test rapido persone che hanno in corso per disposizione di ASL il regime di quarantena o isolamento fiduciario, oppure in caso di contatto con soggetti risultati positivi a Covid 19 o in presenza di sintomi riconducibili al virus stesso.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...