2 Marzo 2024, sabato
9.5 C
Fivizzano

Pontremoli: una pergamena speciale per gli studenti alla fine dell’anno scolastico

È suonata per l’ultima volta la scorsa settimana, almeno per questo anno scolastico la campanella che segna la fine di lezioni e verifiche. E a Pontremoli, oltre ai festeggiamenti di rito, tra la felicità e il sollievo del termine dell’impegno dietro ai banchi di scuola, non è mancato un momento di saluto tra gli studenti e l’amministrazione, che ha voluto essere presente nella persona dell’assessore all’Istruzione e alle Politiche Scolastiche ed Educative Annalisa Clerici.

Un modo per salutare e fare un in bocca al lupo a tutti gli studenti che hanno terminato un ciclo scolastico e che si appropinquano ad iniziarne uno nuovo con entusiasmo e anche un po’ di timore.

Per questo, grazie al contributo di Pro Loco Pontremoli, sono stati consegnati agli alunni delle classi quinte della scuola primaria “I.C. Tifoni” e a quelli delle terze della scuola secondaria di primo grado “I.C. Ferrari”, una pergamena in segno di riconoscimento e metafora di portafortuna, e un segnalibro realizzato dalla Legatoria Artigiana con i simboli della città. Nella mattinata di venerdì 10 giugno infatti, l’assessore si è recata in via IV Novembre e poi in via Martiri della Libertà, dove ha incontrato gli studenti salutandoli, uno ad uno, e dando in dono il piccolo ricordo pensato per loro.

“Ringrazio innanzitutto la Pro Loco Pontremoli per aver permesso l’acquisto dei segnalibro donati ai ragazzi – ha spiegato Annalisa Clerici – Si tratta di un pensiero simbolico che evoca la lettura, ancora più importante per noi che siamo Città del Libro, un modo per salutare gli studenti e far loro un caloroso in bocca al lupo per tutto quello che avverrà dopo. Lasciare il porto sicuro della propria scuola per approdare in un nuovo istituto, con nuovi insegnanti e nuove responsabilità è sempre un bel ‘salto’. Un grazie anche alle dirigenti scolastiche e ai docenti per avermi dato quest’emozionante occasione d’incontro personale con i ragazzi, che hanno accolto questo in bocca al lupo con grande entusiasmo, nella speranza che questo saluto possa divenire una tradizione consolidata nel corso degli anni”.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili