4 Marzo 2024, lunedì
11.2 C
Fivizzano

Non Una di Meno La Spezia torna in piazza l’8 Febbraio

L'invito è quello di partecipare a un presidio contro la violenza di genere e i femminicidi.

Riceviamo e pubblichiamo:

“Non Una di Meno La Spezia torna in piazza l’8 Febbraio e invita a partecipare a un presidio contro la violenza di genere e i femminicidi.

Il 25 novembre una marea di centinaia di migliaia di persone ha bloccato Roma – e tante altre città – dopo che un’ondata di mobilitazioni, cortei, passeggiate arrabbiate e rumorose ha attraversato il paese – mentre tutti i mezzi d’informazione non parlavano d’altro. 
Anche a La Spezia la sera del 24 novembre un partecipatissimo corteo ha attraversato le strade della città manifestando la necessità di un cambiamento radicale con rabbia, commozione e amore. 

L’8 febbraio in Zona Fuxia si terrà un presidio contro la violenza di genere. Uno dei momenti della serata riguarderà la lettura dei nomi di donne, trans* e lesbiche ammazzate da compagni, ex partner, familiari, conoscenti, contestualmente saranno appese delle fasce di stoffa fuxia con i loro nomi alla scalinata. NUDM invita tutte e tutti a partecipare a questo momento di lotta e cura collettiva.

Dopo Giulia Cecchettin infatti i femminicidi non si sono fermati, sono solo usciti dalle prime pagine: per questo è importante continuare a tenere alta l’attenzione.
L’8 febbraio in Zona Fuxia sarà anche un momento di confronto pubblico e aperto sull’8 Marzo e sulla giornata di lotta che si vuole costruire in città: non solo il corteo, ma una giornata di sciopero, al grido di SE CI FERMIAMO NOI SI FERMA IL MONDO!

L’appuntamento è alle 18:30 in Zona Fuxia (davanti alla Scalinata Giancarlo Fusco in via del Torretto) per giovedì 8 febbraio. 

Maggiori info su Facebook e Instagram @nudmlaspezia”

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili