22 Aprile 2024, lunedì
6.5 C
Fivizzano

Seconda Categoria: al Mulazzo la finale  play off del girone

Va al Mulazzo la finale play off del girone dove i lunigianesi di mister Stefano Strata battono con il classico risultato all’inglese un Ricortola apparso al di sotto delle loro consuete possibilità.

Le due compagini si presentavano alla finale disputata allo stadio Quartieri di Aulla, impianto reso disponibile dalla Società Serricciolo, con le rispettive vittorie nelle semifinali: i rosso blu in casa della Carrarese giovani, mentre i nero verde di mister Alessandro Fini sul rettangolo di Remola sui lucchesi del San Macario Oltreserchio.

Si preannunciava, quindi  una finale da tripla, in campionato e coppa toscana i massesi avevano avuto nelle tre sfide  la meglio, oggi invece hanno visto sfumare il loro percorso. La finale davanti ad una eccezionale cornice di pubblico vedeva le due squadre contratte bloccate, tanto pressing e soprattutto gioco a centrocampo. Da segnalare al 13’ il tiro di Rubino deviato in angolo da Leri sugli sviluppi di un corner, rispondevano i lunigianesi con la grossa grossa occasione di Petazzoni neutralizzata da Murgese in uscita.

Dal fronte opposto la punizione di Conri era troppo debole facile per Leri. Sul finire della prima frazione i rosso blu di capitan Bergamaschi al secondo tentativo sbloccano il match con Petazzoni che trova lo spiraglio giusto dal limite con l’area affollata. In precedenza il centrocampista si vedeva negare da Murgese un tiro indirizzato all’incrocio. Allo scadere a legittimare il vantaggio il calcio di punizione di Dell’Amico veniva deviata da Murgese.

Nella ripresa si attendeva la reazione dei massesi  che non riuscivano a trovare il pertugio giusto per riaprire la gara, Nelle prime battute Castellotti dal limite inganna Murgese per il gol del raddoppio,le varie successive offensive del Ricortola con azioni manovrate risultavano senza esito. Le numerose ripartenze di Occhipinti & soci con gli avversari sbilanciati in avanti alla ricerca del gol, soprattutto con le incursioni di Cham che sciupava un paio di facili occasioni per chiudere la contesa, la finale nel recupero veniva “macchiata” dalle tre espulsioni sanzionate dal direttore di gara.

Al triplice fischio giustificato entusiasmo dei giocatori verso i propri sostenitori certificando una meritata vittoria. Per il Ricortola rimane l’ottima stagione disputata alla grande da un buon gruppo culminata però con una giornata no. La fase finale dei play off per il club del fattivo presidente Poalo Marconi prosegue domenica prossima contro il Livorno 9 che ha sconfitto pere 2-1nella finale del girone C il Vada 1963, con campo e orario da definire.

Ricortola-Mulazzo 0-2

Ricortola : Murgese, Perinelli,Veralli, Angeloni,Gallone(38’st. Bertelloni), Michelucci, Vanni(15’st. Pezzetti),Sachetti, Giusti(21’st. Stocchi),Conti(45’st. Pedrinzani),Rubino(a disp. Nardini, Cola,Novani, Bonni)All. Fini

Mulazzo : Leri, Bergamaschi, D’apice, Pinzuti, Dell’Amico, Ausili, Cham, Rossi,Castellotti Emanuele, Petqazzoni,Occhipinti(a disp. Pecorelli, Luccini, Tamagna, Castellotti Alesandro, Belforti, Del Rio)All. Strata

Arbitro : Poggianti di Livorno

Marcatore : 37’ Petazzoni, 9’ st. Castellotti e.

Note : al 45’+3’ ST. Perinelli, 50’+3’ Saccheti(ric.), 50’+3’ De Negri(Mlz), Ammoniti : Bergamaschi, Ausuili( Mlz), Gallone e Perinelli (Ric), Angoli 4-4, Recupero 1t.1’ – 2t. 9+1’.

News feed
Notizie simili