Lunigiana: dal 1° settembre un nuovo medico per il sevizio di igiene e sanità pubblica

Dal 1° di settembre la Lunigiana potrà contare sulla presenza di un medico in carico al dipartimento di prevenzione nel settore igiene e sanità pubblica. Si tratta del dottor Sergio Vivaldi.

“La pandemia – spiega la Asl Toscana nord ovest in una nota – ci ha fatto comprendere l’importanza di questa figura professionale. Il servizio di igiene e sanità pubblica si occupa della prevenzione dei problemi di salute della collettività, in particolare di prevenzione e controllo della diffusione delle malattie infettive nella popolazione, prevenzione e controllo dei fattori di rischio presenti negli ambienti di vita.

Le attività proprie dell’igiene pubblica sono dirette a tutte le componenti della popolazione (infantile, adulta ed anziana) e si compiono attraverso interventi di assistenza, sostegno, controllo, vigilanza, formazione ed informazione”.

“In questo momento la difficoltà a reperire medici disposti  a lavorare nelle zone più interne, si fa sempre più sentire – sostiene il direttore generale della Asl Toscana nord ovest Maria Letizia Casani – per questo l’arrivo  di un igienista in Lunigiana è certamente una buona notizia. Poter contare sulla presenza costante di un igienista è ancora più importante, vista la prossima uscita del dottor Sacchelli, punto di riferimento per l’intera zona, che voglio ringraziare per il grande lavoro svolto, non solo nel periodo pandemico ma soprattutto nei diversi settori di sanità pubblica”. 

Ultime notizie

Tutte le novità più importanti sul bonus benzina 200 euro, prorogato anche nel 2023

Dipendenti e collaboratori negli ultimi mesi stanno facendo i conti con il caro benzina, che incide in maniera importante...