Licciana Nardi: positivo il bilancio al termine dei centri estivi

E’ terminata a Licciana Nardi l’attività dei centri estivi, che hanno visto una grande affluenza da parte dei bambini e ragazzi, appagati e felici di aver ritrovato una dimensione di socialità perduta, a causa della pandemia che ci ha colpito in quest’ultimo anno.

“L’organizzazione dei centri estivi è stata una sfida emozionante, giornate che si son colorate di arte, gioco e fantasia di laboratorio, grazie alla professionalità delle cooperative, le attività sono state organizzate rispettando, rigorosamente, le linee guida della normativa anti Covid-19″. Lo dichiara il sindaco di Licciana Renzo Martelloni, che con tutta l’amministrazione comunale ringrazia le educatrici e tutto il personale che hanno reso possibile lo svolgimento di queste attività, tutti genitori e i bambini che hanno partecipato.

“I centri estivi – prosegue Martelloni – hanno permesso di offrire un servizio essenziale alle nostre famiglie, nonché uno stimolo importante nei bambini per velocizzare un ritorno a una dimensione sociale normale in compagnia dei loro coetanei. Rutto ciò grazie alla collaborazione e all’impegno di tutti gli attori in gioco, che desidero ringraziare ancora una volta. Siamo felici che questa iniziativa ripetuta per il secondo anno, abbia avuto un riscontro così positivo.

L’amministrazione comunale ha continuato ad essere il più vicina possibile ai concittadini, favorendo il ritorno alla normalità in condizione di sicurezza e offrendo sempre sostegno alle difficoltà economiche causate dalla situazione Covid-19. Riteniamo – conclude – che questi centri rappresentino un segnale di ripresa e di un ritorno alla normalità, un’opportunità per riconoscere i rapporti sociali sospesi durante mesi di isolamento domestico, rivedere i nostri bambini e ragazzi immersi in giochi, lettere e laboratori è stata una vera gioia!”.

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!