Lettera con minacce ai giornalisti Rai Toscana e a Eugenio Giani

Lettera con minacce ai giornalisti Rai della sede toscana e al presidente della Regione Eugenio Giani (“o vi date una calmata, giornalisti e Giani, o il piombo vi zittirà per sempre”), la solidarietà di Dalida Angelini (segretaria generale Cgil Toscana): “Esprimiamo vicinanza ai destinatari della lettera, siamo di fronte a un atto grave e inaccettabile. Ci stringiamo attorno a due pilastri della democrazia, la libera stampa e le istituzioni: il clima nel nostro Paese si sta surriscaldando, si sta passando il limite, come dimostrano anche gli attacchi al mondo del lavoro e l’assalto alla nostra sede nazionale. Chi minaccia non deve spaventare, tutti insieme dobbiamo fare quadrato per difendere le conquiste democratiche e combattere le violenze fisiche e verbali”.

Si tratta di “una minaccia grave che rappresenta un salto di qualità inquietante nel clima di queste settimane contro i giornalisti e l’informazione“, sottolineano il CdR della Tgr Rai Toscana, il coordinamento dei CdR della Tgr Rai, l’esecutivo Usigrai, l’Ast e l’Ordine dei giornalisti toscano.

Lascia un commento
Total
19
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!