lunedì 26 Settembre 2022

La Spezia, non paga la merce in due negozi: denunciato per furto

Nel pomeriggio di ieri personale della Squadra Volante è intervenuta a distanza di poche ore presso due diversi esercizi commerciali per segnalato furto non consumato di merce in esposizione da parte di un extracomunitario.

Il primo intervento, avvenuto alle ore 14:15 circa presso il centro MediaWorld di via Fontevivo, ha avuto per protagonista un cittadino tunisino di 51 anni, privo di documenti e con vari precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di immigrazione, che si era impossessato di sei confezioni di auricolari bluetooth e di una radio marca Sony per un valore complessivo di circa 300 Euro; merce che, risultando perfettamente imballata ed integra, veniva immediatamente restituita al responsabile del negozio. Accompagnato presso gli uffici della Questura per gli accertamenti del caso, l’uomo è risultato avere a suo carico diversi alias nonché un Ordine di allontanamento dal Territorio Nazionale emesso dal Questore della Spezia in data 21 gennaio 2022.

L’uomo è stato pertanto denunciato in stato di libertà per il reato di furto e per l’inottemperanza all’Ordine del Questore.

A distanza di poche ore da tale fatto, alle ore 16:10 circa, un’altra pattuglia della Squadra Volante spezzina è intervenuta presso l’Ipercoop del Centro Commerciale ‘Le Terrazze’ dove personale della vigilanza aveva fermato un cittadino extracomunitrario che, dopo essersi impossessato di alcuni oggetti dal reparto profumeria, si è diretto velocemente verso l’uscita senza acquisti. Prontamente fermato dal personale del supermercato in parola, l’uomo è stato trovato in possesso di merce non pagata per un valore di circa 30 Euro che veniva immediatamente restituita al responsabile del supermercato. L’uomo, privo di qualsiasi documento, è stato accompagnato presso gli uffici della Questura per i dovuti accertamenti e, una volta all’interno degli Uffici di Viale Italia, è stato immediatamente riconosciuto dagli operatori precedentemente intervenuti quale l’autore del tentato furto commesso poche ore prima presso il MediaWorld di via Fontevivo.

Il cinquantunenne tunisino è stato così denunciato una seconda volta per tentato furto.

Ultime notizie

Sorpreso a rubare sul lungomare di Lerici, arrestato dai Carabinieri

Ieri pomeriggio, sul Lungomare di Lerici, un cittadino di origine marocchine, pluripregiudicato, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato. L’uomo, in compagnia...

Lavori sulla linea ferroviaria La Spezia – Parma

Sono in programma, dalle ore 23.30 di venerdì 23 alle 4.40 di lunedì 26, lavori di manutenzione sulla linea Pontremolese La Spezia – Parma...

Condannato a 7 anni di reclusione, arrestato ad Ameglia dalla Polizia

È stato tratto in arresto in esecuzione di un ordine che dispone la carcerazione emesso ieri dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte...
it_ITItalian