mercoledì 28 Settembre 2022

La Spezia, danneggia un'auto in strada e si avventa contro i poliziotti: denunciato ed espulso

Nella serata di lunedì una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta in via Milano, all’angolo con via Venezia, dove una coppia di giovani, tornata verso l’auto parcheggiata in zona, trovava uno straniero ubriaco e dal fare minaccioso, che aveva appena danneggiato le gomme e un finestrino del loro veicolo. All’immediato arrivo degli agenti richiesti tramite il 112, l’autore del gesto, ancora in stato di agitazione, si è avventato contro i poliziotti, mentre un suo connazionale cercava invano di frapporsi, ferendo il Capo pattuglia.
All’esito degli immediati accertamenti esperiti, sentiti anche i testimoni, lo straniero ubriaco è stato accompagnato in Questura ed identificato per un 32enne tunisino irregolare e pregiudicato, denunciato nella circostanza per il danneggiamento aggravato dell’auto, le minacce alla coppia, nonché per resistenza a pubblico ufficiale. Per le ferite da taglio che si era procurato durante il danneggiamento dell’auto, era stato richiesto l’intervento sul posto dei sanitari del 118.
Lo straniero, nel pomeriggio di ieri, è stato accompagnato presso il Centro di Permanenza per i rimpatri di Milano dove, sulla base di provvedimento emesso dal Questore della Spezia in esecuzione di decreto di espulsione del Prefetto della Spezia, sarà trattenuto fino alla definitiva espulsione dal territorio nazionale.
Il connazionale coetaneo regolare sul territorio nazionale, è stato invece denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sequestrato il coltello usato trovato a terra.
L’Assistente Capo Coordinatore delle Volanti ferito è ricorso alle cure mediche per le contusioni riportate.

Ultime notizie

La Polizia rimpatria due extracomunitari, avevano compiuto furti e danneggiamenti

Proseguono senza sosta le attività della Polizia di Stato in ambito di controllo del territorio. Nella giornata di ieri due cittadini extracomunitari di origine...

Turista tedesco disperso nei pressi del pontile di Massa

Sono proseguite per tutta la giornata le ricerche del giovane turista tedesco che, intorno alle 05.00 del mattino di ieri, si era tuffato nello...

Carrara: patteggia 18 mesi dopo aver derubato due distributori automatici

Ha patteggiato una condanna a diciotto mesi di reclusione un pregiudicato cittadino italiano che sabato notte ha ripulito i distributori automatici di generi alimentari...
it_ITItalian