domenica 26 Maggio 2024

La Spezia, arrestato dopo aver aggredito gli operatori della volante

Nel pomeriggio di ieri, 11 aprile, le volanti della Polizia di Stato, impegnate nel controllo del territorio, sono state indirizzate nel quartiere di Mazzetta, poiché nel tardo pomeriggio, il gestore di un esercizio commerciale, allarmato dalla presenza di un avventore alterato dall’eccessivo consumo di bevande alcoliche, manifestava un comportamento particolarmente aggressivo nei confronti del proprietario del bar.

L’uomo infatti aveva anche scagliato una bottiglia di birra nel mezzo della carreggiata provocandone la frantumazione. 

Giunti sul posto nell’immediatezza, gli operatori della volante hanno preso atto della situazione delicata in cui versava il soggetto, tentando così di stemperarne l’irrequietezza per ricondurlo ad una condizione di maggiore lucidità. 

I tentativi sono risultati però vani in quanto il giovane, terminato un primo comportamento di aggressione verbale consistito in un’escalation composta da ripetute minacce ed epiteti ingiuriosi nei confronti dei poliziotti, ha posto in atto una resistenza attiva arrivando pertanto a colpirli e  causando ad uno dei due alcune lesioni ritenute guaribili in qualche giorno. 

Il soggetto, tratto in arresto per resistenza e oltraggio ad un pubblico ufficiale, è stato sottoposto su disposizione dell’autorità giudiziaria, alla misura degli arresti domiciliari.

Questa mattina nel corso del rito direttissimo è stato convalidato l’arresto e disposta la misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. 

Articoli Simili

Verified by MonsterInsights