La Spezia, agente della Polizia ferito da un giovane in preda all'effetto di droghe

Nella serata di venerdì 18 settembre scorso, alle ore 21.20, personale della Squadra Volante è stato inviato presso l’incrocio posto tra via XX Settembre e via XXVII Marzo, dove era stato segnalato un giovane in mezzo alla strada, che tentava ripetutamente di lanciarsi contro le auto in transito.
Raggiunto dagli agenti che cercavano di riportarlo alla calma e metterlo in sicurezza, l’uomo, in completo stato di alterazione psico-motoria, dovuto verosimilmente all’assunzione di sostanze psicotrope, ha opposto viva resistenza, colpendo un operatore, con una ginocchiata e provocandogli lesioni alla spalla e al ginocchio sx giudicate guaribili in  sette giorni.
Il soggetto, un cittadino ventiseienne del Bangladesh, in regola sul Territorio Nazionale e gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, è stato bloccato con difficoltà.
Immediata la richiesta di intervento sanitario sul posto, per cui è stato successivamente accompagnato con un’ambulanza, presso l’ospedale Civile S. Andrea dove è stato ricoverato presso il Reparto di Psichiatria.
All’agente ferito, qualificato operatore di volante dall’esperienza ultraventennale, in attesa di approfondimenti clinici, va il merito di aver preservato l’integrità del giovane, non nuovo ad atti di autolesionismo, a costo della propria salute.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...