sabato 26 Novembre 2022

La repubblica italiana di fronte al futuro, conferenza di Ginsborg a Pontremoli sabato 23

Il trentesimo anno di attività della sezione Pontremoli-Lunigiana dell’Università delle Tre Età  continua con i corsi  che si tengono regolarmente nei locali messi a disposizione dal Seminario di Pontremoli e con eventi che periodicamente si aggiungono alle lezioni in programma.
Si tratta di una stagione particolare quella che accompagna i cento soci e la società locale che guarda al sodalizio  come ad un punto di riferimento per “non smettere di imparare”, per occupare i lunghi pomeriggi, per socializzare e trovare spunti di rinnovato interesse.
All’attività “ordinaria” che si svolge con appuntamenti in tre o quattro giorni la settimana, si aggiungono iniziative “fuori programma” per festeggiare i 30 anni di vita. Nello corso mese di gennaio il prof. Alessandro Volpi, dell’Università di Pisa, ha tenuto una conferenza – apprezzata anche dal resto della cittadinanza – sul Grand Tour in Toscana.
Il prossimo appuntamento, molto atteso, si svolgerà a Pontremoli sabato 23 marzo, alle 15,30 nelle stanze del Teatro della Rosa dove il prof. Paul Ginsborg, noto storico e già docente presso le Università di Cambridge e di Firenze, terrà una conferenza pubblica aperta a tutti  sul tema: “La Repubblica Italiana di fronte al futuro”.
Un tema di grande attualità, sul quale sarà interessante ascoltare uno studioso come Ginsborg, attento osservatore e conoscitore del nostro Paese, impegnato nella società civile, e che più volte ha saputo inserirsi nel dibattito su come cambiare la politica italiana.
Nei giorni scorsi, inoltre, un numeroso gruppo di soci dell’UniTre si sono recati a Genova per una gita di studio (che è stata preceduta da una conferenza del dott. Riccardo Boggi sulla famiglia genovese dei Brignole Sale che aveva possedimenti anche in Lunigiana) accompagnati dai volontari dell’ISCUM.
E molte altre sono le iniziative  che l’UniTre propone agli iscritti, con un Consiglio Direttivo rinnovato che vede alla guida il presidente Giuseppe Frassinelli , presidente onoraria Heddy Danesi Magnavacca, vicepresidente Graziella Nadotti, direttrice dei corsi Caterina Rapetti, tesoriere Giancarlo Parodi, revisori dei conti Mario Argenti e Lucio Orioli, segretaria Gabriella Maschietto Ratti, consiglieri Maria Bellotti, Giuliana Lecchini, Fernanda Piagneri Seratti, Carla Sarti, Graziella Tassi. Il  programma prevede due lezioni settimanali più attività extracurricolari offerte a quanti vogliono frequentarle fino a maggio.
Si tratta di oltre cinquanta appuntamenti (martedì e giovedì pomeriggio) proposti grazie alla disponibilità – sempre a titolo di volontariato – di una quarantina di insegnanti. Medicina, storia locale e nazionale, storia dell’arte, etnografia e antropologia, musica e letteratura, scienze e urbanistica, cucina sono alcune delle materie in programma, senza dimenticare l’appuntamento con il cinema il lunedì pomeriggio; ma il calendario, nei giorni di mercoledì e venerdì, propone anche canto, danza, laboratori creativi, informatica, storie e racconti tradizionali e letture critiche, gite ed escursioni sul territorio.

Ultime notizie

Processo per il crollo del ponte di Albiano Magra: CNA sarà parte civile

La CNA di Massa-Carrara, unitamente alle imprese, esprime soddisfazione la decisione del Giudice Dott. Dario Berrino, per avere ammesso la sua istanza presentata dall’...

“Spezia, tre anni in paradiso” la presentazione del nuovo libro di Ferrari e Napoletano

Lunedì 28 novembre alle ore 18 al Cinema Il Nuovo (Via Colombo 99, La Spezia) verrà presentato il libro “Spezia tre anni in paradiso”...

Al Teatro degli Animosi di Carrara arrivano  Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi

Dopo il grande successo del primo spettacolo inaugurale, la stagione di prosa al teatro degli Animosi di Carrara prosegue venerdì 2 e sabato 3...
it_ITItalian