sabato, Luglio 2, 2022
spot_img
HomeCulturaUna settimana per iscriversi...

Una settimana per iscriversi ai corsi di Spazi Fotgrafici di Sarzana

Grande entusiasmo per l’evento di presentazione di Spazi Fotografici al Talent Garden Sarzana come Scuola e Laboratorio. Grazie alla partecipazione di Paolo Barbaro, Luca Andreoni e Giulia Ferrando i presenti hanno potuto scoprire, assieme a Davide Marcesini e Orianna Fregosi, ideatori del tutto, non solo i programmi dei primi corsi in partenza, ma soprattutto quella che è l’impostazione dell’intero progetto. Un progetto nato per esplorare in toto il linguaggio fotografico, conoscerlo, comprenderlo e, infine (ma in realtà durante), produrne uno proprio. Per questo i corsi sono stati costruiti per parti complementari e di ampio respiro, offerti a un prezzo altamente concorrenziale rispetto a quello che è lo standard di programmi di formazione di questo tipo. A dimostrazione di questo il modulo di Storia e laboratori sul linguaggio fotografico tenuto da Paolo Barbaro, in origine complementare a quello proposto da Luca Andreoni e Giulia Ferrando e in partenza da mercoledì 30 gennaio. Eccetto la prima, le lezioni saranno tutte di sabato e porteranno gli allievi completamente dentro il linguaggio fotografico attraverso la comprensione di come, dagli inizi, per autori, generi e strumenti, si sia evoluto e di quale strada (specie in Italia) abbia preso.
La partecipazione al corso – il cui programma completo è consultabile via Facebook – sarà arricchita non solo dalla guida di uno dei più importanti storici, docenti e critici del panorama fotografico italiano, ma anche dalla visita allo CSAC di Parma (dove Barbaro è di casa e dove culturalmente è nato) e dall’incontro con Giuseppe Morandi e Franco Guerzoni, artisti di rilievo. Non da meno il Corso di fotografia analogica e digitale tenuto da Davide Marcesini e Marco Tagliafico che da sabato 2 febbraio in cinque lezioni teorico-pratiche e un workshop intensivo in camera oscura offrirà agli allievi completa padronanza della tecnica e della cultura visuale, digitale e analogica, da sviluppare, oltre che nello stesso percorso, nella produzione di un progetto personale portato avanti sul territorio e seguito per revisioni periodiche e tutoraggio, sino al workshop finale di due giorni dedicato alla conclusione, costruzione ed editing del portfolio, nonché alla preparazione del progetto da esporre in mostra nell’estate sempre nel e per il nostro territorio. Un percorso professionale e completo che, oltre a insegnare ai partecipanti come utilizzare al meglio i software per lavorare e ritoccare le proprie foto, costruendo un archivio perfetto e sicuro, insegna loro come, perché e quando intervenire e no”. Gli altri corsi – di Teoria e pratica della fotografia contemporanea, Ritrattistica e Fotografia documentaria – inizieranno dal prossimo marzo. Tutti gli allievi avranno inoltre la possibilità di ricevere assistenza e tutoraggio, oltre che accedere alla biblioteca e alla camera oscura per approfondire tutto ciò che impareranno. Per informazioni e iscrizioni: corsi@spazifotografici.it3711728121 – www.spazifotografici.it.

Ultime notizie

High Speed League: il 16 luglio inaugurazione dell’impianto di Berceto con Stefano Bonaccini

Sta per partire la High Speed League, il circuito di atletica leggera su pista che toccherà 4 delle piste più performanti in Italia e...

Parco Appennino: compie un anno il centro Laudato Si’ di Bismantova

Compie un anno il nuovo Centro Laudato Si' sorto nelle ex pertinenze dei Monaci Benedettini a Bismantova di Castelnovo ne' Monti."Nel 2017 la Diocesi...

Nasce la Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest

Un applauso della platea ha accolto l’acclamazione di Valter Tamburini quale primo presidente della Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest, eletto poche ore fa...

pubblicità

it_ITItalian