venerdì 21 Giugno 2024

Internet non funziona? Ecco come risolvere il problema in poche semplici mosse

L’accesso a Internet, per tutti noi, è diventato essenziale. Ecco perché quando ci troviamo davanti a problemi di connessione, gran parte delle nostre attività si interrompono bruscamente. Prima di chiamare il tuo provider di servizi Internet, è utile fare un test della velocità internet su questo sito, quantomeno per valutare la situazione. Se le avete provate tutte ma la connessione non ne vuole sapere di tornare a funzionare, questa guida potrà tornarvi utile a identificare e risolvere il problema. Ecco tutti i passaggi da seguire. 

Controllare lo stato di funzionamento di router e modem

Nella maggior parte dei casi la mancanza o l’interruzione della connessione a Internet, a prescindere dal tipo di tecnologia impiegata, possono essere attribuite al router. Per capire la fonte del problema, quindi, bisogna procedere per step, a partire dal buon collegamento di tutti i cavi. Per questo converrà ispezionare il modem, assicurandosi che non vi siano danni, surriscaldamenti o problemi di alimentazione. 

A seguire proveremo a riavviare router o modem, spegnendoli per qualche secondo e poi riavviandoli dal tasto di accensione. Il nostro consiglio è quello di scollegare anche l’alimentazione ma avendo cura di ricordare come dovrà essere ri-collegata. Entro qualche secondo la luce di segnalazione dello stato della connessione passerà dal lampeggiare al rimanere fissa: in quel caso, salvo la comparsa di segnali di errori, significa che la connessione è stata ripristinata. 

Effettuare un test per la connessione Wi-Fi

Se utilizzate una connessione Wi-Fi, controllate anche la forza del segnale. Questo accade nelle strutture e nelle abitazioni molto grandi, dove, magari, la posizione del dispositivo collegato alla rete è troppo distante dalla sorgente. Se tutti i dispositivi collegati alla rete non funzionano, tuttavia, non sarà un problema di vicinanza. 

Come menzionato nell’introduzione, dunque, sarà utile fare un test della velocità Internet, un piccolo “esame” che ci fornirà dati preziosi sullo stato della connessione. Difatti vedremo comparire informazioni circa la velocità di download e upload, il ping e altri parametri con i quali rapportarci al fornitore per l’individuazione del problema.  Se notate che la connessione è molto più lenta di quanto previsto dal tuo provider, avrete pieno diritto di chiedere interventi al fornitore o recedere dal contratto.  

Aggiornare il firmware del router

Se in casa ci sono molti dispositivi connessi alla rete, questi potrebbero consumare la larghezza di banda disponibile e rallentare la connessione. Per questo suggeriamo di controllare che i dispositivi non utilizzati siano tutti disconnessi e che i dispositivi attivi non stiano eseguendo applicazioni o servizi che consumano molta larghezza di banda, come lo streaming video in alta definizione.

Inoltre dovete sapere che i produttori di router rilasciano regolarmente aggiornamenti del firmware per migliorare le prestazioni e la sicurezza. A tale proposito, assicuratevi di avere l’ultima versione del firmware installata sul tuo router e, in caso contrario, contattate l’assistenza per farvi guidare nel download del nuovo aggiornamento. 

Se dopo aver seguito questi passi la connessione Internet continua a presentare problemi, potrebbe essere necessario contattare il provider e aprire un ticket tecnico; quasi sicuramente ci sono problemi di funzionamento che riguardano l’intera zona e non solo la vostra abitazione. 

Articoli Simili