venerdì 23 Settembre 2022

Il calcio lunigianese pronto a ripartire, inizia un nuovo viaggio

Viaggio attraverso i club della lunigiana dal Serricciolo in prima categoria alle sei sorelle quali Atletico Podenzana, Fivizzanese, Filattierese, Monti, Monzone e Mulazzo appartenenti al torneo di seconda categoria, si dichiarano con molte garanzie a riprendere il discorso calcio lasciato nel lontano 18 ottobre scorso.

In prima categoria a rappresentare il calcio lunigianese è il Serricciolo, dove il sodalizio giallo blu da anni ai vertici delle classifiche con pieno merito, pur avendo le carte in regola e primeggiato sul campo aggiudicandosi vari spareggi play off per tantissime e varie situazioni non è mai riuscito a fare il meritato salto di categoria. Dalle parole del direttore sportivo giallo blu Mirko Ruffini che si appresta a cominciare il secondo anno calcistico presso il quartier generale dell’Arcinaso iniziamo il nostro percorso e sondaggio in merito alla attuale situazione del club e soprattutto alla stagione post covid: “Per quanto riguarda la prossima stagione siamo ansiosi e vogliosi di ripartire dopo due annate mai concluse. C’è tanta carne al fuoco, a partire da una riqualificazione della struttura sportiva, ad una fattiva collaborazione con l’Aulla Sport 2019 e quant’altro. Certo, veniamo da un periodo unico, particolare e molto difficile per cui, oltre a mettere in conto un ridimensionamento generale inevitabile, mi piacerebbe vedere un modo diverso di fare calcio ai nostri livelli, diciamo mettendo davanti il senso di appartenenza e meno i meri interessi personali”.

Per quanto concerne la squadra, l’ossatura è in gran parte rimasta, a partire da Mister Giorgio Chelotti e relativo staff. Solo qualcuno ci ha dovuto purtroppo lasciare per problemi di lavoro vedi Bellotti, Lombardi, Gnoffo ed un capitan Tavoni ancora incerto per lo stesso motivo,  oltre ad Angelotti con il quale siamo ancora in trattativa”. 

In compenso ci ha raggiunto Nicolò Conedera, attaccante che non ha bisogno di presentazioni, il bomber “giramondo”ha indossato molte casacche di squadre professionistiche,  dalle giovanili dello Spezia, Samp, Lerici Castle, Magra Azzurri, Pontremolese, San Marco Avenza e Massese, in cantiere ci sono due o tre operazioni in entrata che dovrebbero sbloccarsi a breve. Per chiudere un sogno personale che ho nel cassetto, ovvero, a maggio l’A.S.D. Serricciolo ha festeggiato (si fa per dire…) i cinquant’anni dalla nascita. Dopo tantissimi anni di sacrifici, un ripescaggio in Promozione sarebbe veramente un regalo gradito”.

 Nella foto il Diesse Mirko Ruffini e mister Giorgio Chelotti pronti a ripartire insieme

Ultime notizie

Sorpreso a rubare sul lungomare di Lerici, arrestato dai Carabinieri

Ieri pomeriggio, sul Lungomare di Lerici, un cittadino di origine marocchine, pluripregiudicato, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato. L’uomo, in compagnia...

Lavori sulla linea ferroviaria La Spezia – Parma

Sono in programma, dalle ore 23.30 di venerdì 23 alle 4.40 di lunedì 26, lavori di manutenzione sulla linea Pontremolese La Spezia – Parma...

Condannato a 7 anni di reclusione, arrestato ad Ameglia dalla Polizia

È stato tratto in arresto in esecuzione di un ordine che dispone la carcerazione emesso ieri dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte...
it_ITItalian