Guidava a Sarzana sotto effetto dell’alcol e su una macchina rubata, fermato dalla Polizia

Nel pomeriggio di lunedì 13 settembre, personale del Commissariato di Sarzana ha effettuato un servizio straordinario antidroga in ambito cittadino, coadiuvato da un’unità cinofila antidroga della Questura di Genova.

Sono state monitorate con particolare attenzione le zone adiacenti la Stazione Ferroviaria, dove intorno a mezzogiorno, in piazza Jurghens, gli agenti hanno controllato un 23enne italiano residente a Luni: immediatamente il cane antidroga ha mostrato segni di irrequietezza ed il giovane, trovato in possesso di un modesto quantitativo di marijuana, subito sequestrata, è stato sanzionato amministrativamente per la detenzione ad uso personale e segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore.

In serata, invece, una Volante del Commissariato, a seguito di segnalazioni giunte alla Centrale Operativa per un’autovettura che stava percorrendo via del Murello ad elevatissima velocità, ha rintracciato il veicolo in via XXI luglio.

Alla guida del mezzo c’era un 40enne cittadino marocchino, in stato di alterazione dovuta ad assunzione di alcool, che è stato condotto in Commissariato per gli accertamenti del caso. La visione delle telecamere cittadine ha poi permesso di accertare che il conducente, prima di essere intercettato dalla Volante, aveva urtato due autovetture parcheggiate in via della Pace ed in piazza Jurghens; inoltre il veicolo condotto risultava provento di furto perpetrato in provincia di Massa poche ore prima.

Il cittadino marocchino è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per la ricettazione del veicolo e la guida senza patente; la sua posizione sul territorio nazionale è all’attenzione dell’Ufficio Immigrazione della Questura per i provvedimenti di competenza.

Total
1
Condividi
Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: