Festival Gaber a Camaiore, arrivano Michele Serra e Vasco Brondi

Torna per la sua diciassettesima edizione il Festival Gaber, uno dei più importanti eventi culturali e di spettacolo della scena nazionale che ha lo scopo di diffondere e mantenere viva la figura e l’opera di Giorgio Gaber, anche e soprattutto fra il pubblico più giovane.

Dopo l’incontro-spettacolo dello scorso 15 luglio che ha visto come protagonista il cantautore e polistrumentista Motta, il Festival prosegue domani sera, domenica 18 luglio, a Camaiore, dove salirà sul palco di Piazza San Bernardino Michele Serra, giornalista per le più note testate italiane, intellettuale e autore che non rinuncia mai all’ironia più intelligente, oltre che amico personale di Giorgio Gaber, con cui ha scritto e collaborato in diverse occasioni.

Michele Serra è uno dei protagonisti della serie di eventi programmati a Camaiore, che Gaber aveva scelto come sede principale per il suo lavoro di scrittura con Sandro Luporini e dove, a partire dagli anni Novanta, ha vissuto molto a lungo.

Dopo la terza serata il Festival prosegue lunedì 19 luglio, a Camaiore, dove salirà sul palco di Piazza San Bernardino Vasco Brondi, protagonista assoluto della storia della musica indipendente italiana, anche lui vincitore, col progetto Le Luci della Centrale Elettrica, della Targa Tenco come Migliore Opera Prima. Nel 2021 ha pubblicato il suo primo apprezzatissimo album da solista, “Paesaggio dopo la battaglia”.  Affermato scrittore, ha pubblicato 6 libri, dove racconta la storia della generazione degli anni zero

Nella città versiliese sono previsti incontri-spettacolo fino al 24 luglio. Tutte le serate saranno eccezionalmente disponibili per questa edizione non solo dal vivo ma anche in free streaming sul canale YouTube della Fondazione Gaber, per far fronte alle molte richieste e alla grande affluenza che da sempre caratterizza gli eventi proposti in ottemperanza delle restrizioni della platea imposte dalla pandemia.

Cosi come da tradizione tutti gli incontri-spettacolo saranno ad ingresso libero. Sul palco gli ospiti si alterneranno a dialogare con Lorenzo Luporini e Paolo Dal Bon, che a loro volta lasceranno spazio poi alle esibizioni artistiche degli ospiti oltre che a ricchi contributi video. Questa formula, nata e consolidatasi proprio sul palco di Camaiore nel corso delle varie edizioni del Festival, rappresenta una specificità della Fondazione Gaber: un approfondimento culturale, a partire anche dagli spunti offerti dal Signor G, accompagnato da una proposta di intrattenimento intelligente.

Dal 2004 il Festival Gaber ha ospitato 331 artisti e il Comune di Camaiore, con 81 iniziative proposte, è di gran lunga il principale protagonista per quanto riguarda il numero degli eventi realizzati. Sono numeri importanti che testimoniano la stima, l’ammirazione e l’affetto che artisti e istituzioni continuano a riservare a Giorgio Gaber e alla sua straordinaria produzione.

Radio Italia è la radio ufficiale del Festival Gaber.

Total
1
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: