mercoledì 29 Maggio 2024

Oggi è la festa della Regione Toscana

Il 30 novembre del 1786 la Toscana adottò un nuovo codice penale in cui, per la prima volta al mondo, si decretava l’abolizione della pena di morte: la Festa della Toscana vuole ricordare quell’evento straordinario e affermare l’impegno per la promozione dei diritti umani, della pace e della giustizia, come elemento costitutivo dell’identità della Toscana.
Filo conduttore delle celebrazioni del 2020, ridotte all’essenziale a causa dell’emergenza sanitaria per gli effetti della pandemia da Covid-19, è l’affermazione, la difesa e l’innalzamento dei diritti dei cittadini e dei lavoratori.
Durante il corso della seduta, convocata in modalità mista (parte dei consiglieri in presenza, parte collegati in modalità telematica), sono previsti il videomessaggio di saluto del presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, gli interventi del presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, e del presidente della Giunta, Eugenio Giani, e infine la prolusione della scrittrice Elena Favilli.
Sarà possibile seguire la diretta della seduta sul sito istituzionale www.consiglio.regione.toscana.it, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Consiglio regionale della Toscana.

Articoli Simili

Verified by MonsterInsights