19 Aprile 2024, venerdì
13.6 C
Fivizzano

Febbraio in RSA Villa Angela: dai 101 anni della signora Enrica, alla festa di carnevale per tutti

Un doppio avvenimento in RSA Villa Angela nella giornata di martedì 13 febbraio: la Signora Enrica Petrucci ha compiuto 101 anni, a pochi mesi da un altro compleanno, quello della Signora Eugenia che, di anni, a novembre, ne ha compiuti ben 104.

Ecco perché nella RSA di Bagnone, afferente al Gruppo La Villa, c’è stata una nuova occasione da celebrare: e, visto il periodo, perché non farlo proprio sotto il clima festoso del Carnevale?

Così, il team di struttura, ha organizzato una grande festa, dedicata non solo agli Ospiti e agli operatori, ma anche ai parenti stessi, per chi ha voluto anche in maschera: in questo allegro pomeriggio, tutto da festeggiare, è stato servito un ricco buffet e si è tenuta anche la partecipazione del pagliaccio Tombolino, con il suo cane aiutante vestito da Batman che gli Ospiti hanno accolto con grandissimo calore.

La signora Enrica, che nonostante il declino dell’età, è riuscita ad essere coinvolta direttamente nella festa, è stata circondata del calore e dell’affetto di tutti: la sua camera è stata allestita a festa, con fiori e palloncini, e la sua famiglia ha preso parte al pomeriggio per poter celebrare con lei questo importante traguardo scendendo tutti assieme per proseguire i festeggiamenti.

Enrica: il racconto di una vita da parte del figlio Livio

“Mia madre Enrica Petrucci è nata a Carrara il 13 febbraio 1923, ed è vedova dell’Onorevole Arnaldo Zucchini. Ha avuto due figli: io, Livio, e mio fratello Claudio.

Nell’immediato dopoguerra è stata molto attiva politicamente, fu addirittura una delle prime iscritte all’U.D.I. (Unione Donne Italiane); e ha partecipato attivamente all’elezione del marito a Deputato.

Da sempre è stata una convinta sostenitrice dei diritti delle donne. Poi, più avanti nella sua vita, ha lavorato come contabile per un’attività commerciale locale.

Ma, soprattutto, mia madre Enrica è sempre stata un punto di riferimento per tutti quelli che hanno avuto la fortuna di averla conosciuta: parenti, amici o semplici conoscenti.

Enrica e tutti gli Ospiti di Rsa Villa Angela ricevono quotidianamente ⎯ da parte di fisioterapisti, OSS, medici, infermieri e animatori, e oltre alle attività assistenziali, sanitarie e riabilitative ⎯ una gamma di percorsi ricreativi pensati per garantire la salute e il benessere attivo di ogni persona.

Un esempio tra tutti sono i tanti appuntamenti dedicati agli Ospiti, come i laboratori con enigmistica o la pet therapy con June, un’amica speciale in visita a RSA Villa Angela. Il tutto all’interno di un ambiente protetto ed estremamente vitale, ricco di progetti speciali in grado di stimolare l’Ospite sotto il profilo motorio e relazionale, salvaguardando, o promuovendo, dove possibile, il recupero e il mantenimento dell’autonomia fisica e psichica, anche all’insegna del divertimento.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili