mercoledì, Giugno 29, 2022
spot_img
HomeMassa CarraraEmergenza sangue: invito alla...

Emergenza sangue: invito alla donazione dalla Asl Toscana nord ovest

“Il sangue non si produce, ma si può esclusivamente donare. Per questo in un momento di forte carenza a livello locale e nazionale, mi sento di rivolgere un invito a tutti i cittadini in buona salute e ai donatori di recarsi ai centri trasfusionali per donare sangue e plasma”. Con questo l’appello Fabrizio Niglio, direttore dell’ Area di Medicina Trasfusionale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, esorta la disponibilità delle persone e invita le associazioni del settore a intensificare i propri sforzi in modo da evitare blocchi all’attività degli ospedali, soprattutto in ambito chirurgico.

Tutti i gruppi sanguigni sono necessari ma, in particolare, vi è carenza di zero negativo, zero positivo, A positivo, A negativo – precisa Niglio – Negli ospedali il sangue è una necessità quotidiana e non conosce alcuna festività. Ogni volta che si verifica una carenza, diventa problematica non solo la gestione di eventi eccezionali, ma anche e soprattutto la quotidiana attività sanitaria legata agli interventi chirurgici, al pronto soccorso, alle terapie oncologiche e molto altro. Per questo da subito, e soprattutto in vista del periodo estivo, spero che possa esserci la consueta pronta risposta di generosità da parte di tanti cittadini che invito a prenotare la propria donazione utilizzando i canali tradizionali attivati dai nostri centri trasfusionali in modo da permettere un servizio migliore riducendo anche i tempi di attesa”.

Chi può donare. Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita. Chi dona per la prima volta (aspirante donatore) può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione. La cosiddetta “donazione differita” ha lo scopo di aumentare la sicurezza trasfusionale per i pazienti e tutelare la salute del cittadino.

Sul sito della Azienda USL Toscana nord ovest (www.uslnordovest.toscana.it) nella sezione “Come fare per” sono riportate le risposte alle domande più frequenti sull’argomento, indicazioni sul centro trasfusionale più vicino e come poter prenotare la propria donazione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare i Centri Trasfusionali aziendali ai seguenti recapiti:

Ambito di Massa Carrara

Ospedale Apuane
viale Mattei, 21 Massa
prenotazioni telefono 0585 498235 – 0585 498236
da lunedì a sabato ore 11.30 – 13.00

Ospedale S. Antonio Abate
via Salita S. Francesco, 1 Fivizzano (MS)
prenotazioni telefono 0585 940232 0585-92471
da lunedì a sabato ore 10.30 – 13.00

Ospedale S. Antonio Abate
via Nazionale Pontremoli (MS)
prenotazioni telefono 0187 462206 0187-4622225
da lunedì a sabato ore 10.30 -13.00

Ultime notizie

Il Meyer rende prenotabili on-line alcuni esami e visite pediatriche

Radiografie, ecografie e prime visite di neurochirurgia, nefrologia e ginecologia: sono queste le prestazioni pediatriche che, da qualche giorno, il Meyer ha reso prenotabili...

Rendite e bene comuni, se ne parla a Massa

Riceviamo e pubblichiamo da parte di Massa Città in Comune È con piacere che invitiamo tutta la cittadinanza, le associazioni di categoria, i sindacati e...

Sindaci di centrodestra: “Le scelte sul futuro della SDS non possono dipendere da una sola parte politica”

I Sindaci del centrodestra della Lunigiana si sono riuniti a Villafranca per fare il punto sulle politiche sociosanitarie della SdS e, in una nota,...

pubblicità

it_ITItalian