Efficientamento energetico, oltre 2 milioni di euro in provincia di Massa, soddisfazione di Bugliani

Prosegue il successo del bando della Regione Toscana per l’efficientamento energetico di edifici pubblici finanziati nell’ambito delle azioni previste dalla programmazione dei fondi comunitari POR FESR 2014-2020.
La Giunta ha appena approvato un’altra tranche del bando, scorrendo la graduatoria uscita a novembre e andando quindi a finanziare ulteriori progetti perlopiù di edilizia scolastica.
In provincia di Massa Carrara oltre ai due precedenti progetti già finanziati a Massa e a Filattiera, rispettivamente da 755.550  e 220 mila euro, si aggiungono altri sette interventi, due a Carrara, per due progetti  da 722 mila euro e 475 mila euro, uno a Pontremoli, per l’efficientamento del palazzetto, da 438, 673 euro, uno a Podenzana  per la riqualificazione energetica delle scuole, da 113,589 euro, uno a Montignoso, per 342.050 euro e due a Villafranca in Lunigiana, uno da 311,117 euro per il palazzo comunale e uno da 178.129 euro per la biblioteca comunale,
Ne dà notizia Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd e presidente commissione Affari istituzionali. “Continuano gli investimenti sul fronte dell’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Il bando regionale ha visto una risposta importante da parte degli enti locali e lungimirante è stata la decisione da parte della Giunta di destinare nuove risorse rispetto alla previsione iniziale per rafforzare gli interventi sul patrimonio pubblico in tutta la Toscana e quindi anche nel nostro territorio, con altri sette progetti finanziati con risorse che in totale superano i 2 milioni di euro. – spiega Bugliani – Gli obiettivi di questo tipo di azione sono tanti: praticare la politica di contrasto ai cambiamenti climatici ma anche aumentare sensibilmente il comfort di chi in questi edifici deve soggiornare, vivere o lavorare e conseguire risparmi sui consumi. Più vantaggi in un’unica opportunità quindi”.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!